FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Una pubblicità contro gli spyware invade i Pc

26 Febbraio 2004

Una pubblicità contro gli spyware invade i Pc

di

Una società americana ha lanciato una campagna di marketing basata su una nuova forma di pubblicità non sollecitata, altamente invasiva

Questa pubblicità, che dovrebbe promuovere un software di protezione contro lo spionaggio dei dati, inonda invece i Pc di finestre di pop-up, si “impadronisce” del browser e, non contenta, apre il lettore Cd-rom.

L’idea dei creativi è in qualche modo interessante, ma non ha tenuto conto del fastidio arrecato agli internauti e dei possibili risvolti legali. La campagna per il software Spy Wiper intende dimostrare la vulnerabilità degli utenti rispetto allo spionaggio dei dati e, per questo motivo, ne simula l’azione.

La preoccupazione rispetto al possibile spionaggio dei propri dati personali è aumentata in modo esponenziale negli ultimi anni, in particolare dopo la scoperta che molti siti Web installavano spy software sui Pc dei navigatori per controllarne le abitudini.

Come è noto, lo spyware è un software nascosto tra i file di sistema di molti programmi scaricabili – gratuitamente o a pagamento – da Internet, in grado di raccogliere informazioni sugli internauti, a loro insaputa, e di trasmetterle a un server remoto.

Secondo quanto affermato dalla software house Mail Wiper, il programma Spy Wiper sarebbe in grado di liberare i Pc da ogni spy software. Purtroppo, però, la campagna pubblicitaria sembra aver creato l’effetto opposto, dando luogo non solo a centinaia di proteste, ma anche al deposito di un ricorso, da parte del Center for Democracy and Technology (CDT), nei confronti della software house e della società che ha distribuito la pubblicità, Seismic Entertainment Productions.

Le vittime affermano che la pagina iniziale, all’avvio del browser, viene sostituita da una pubblicità di Spy Wiper, seguita da infiniti pop-up che appaiono automaticamente.

Secondo una dimostrazione, realizzata dagli investigatori del Center for Democracy and Technology (CDT), il lettore Cd-rom di un Pc infettato si apre da solo, come per magia, e solo alla fine di queste “esperienze” compare una pagina Web d’informazione: “WARNING!!! You DESPERATELY NEED to rid your system of spyware pop-ups IMMEDIATELY! Download Spy Wiper NOW!” (“Attenzione!!! Hai disperatamente bisogno di liberare immediatamente il tuo sistema dagli spyware! Scarica Spy Wiper adesso!”).

I Pc vengono infettati dalla pubblicità del software anti spyware durante una normale navigazione in Rete, cliccando su banner che contengono un codice che sfrutta le falle presenti nei programmi di Microsoft, ma senza installare alcuno spyware. Serve, almeno nelle intenzioni, a mettere in guardia l’utente, invogliandolo ad acquistare il programma Spy Wiper.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.