ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Un pirata francese se la piglia con i tarocchi online

20 Settembre 2002

Un pirata francese se la piglia con i tarocchi online

di

Un pirata informatico francese di 25 anni che aiutava altri utenti Internet a imbrogliare in un gioco di tacchi online è stato condannato a chiudere il suo sito.

Il ragazzo francese che si faceva chiamare “Lord of the Tarots”, aveva craccato da casa sua il funzionamento di un sito che raggruppava appassionati di tarocchi: Taroteam.
L’associazione accortasi del problema ha portato in giudizio il “Lord” con l’accusa di contraffazione di software, invio di posta elettronica non gradita (spam) e per insulti.

Il ragazzo aveva realizzato un programma chiamato “Mirza” che svelava le sei carte che arrivavano al giocatore di mazzo. Taroteam era riuscita a criptare questi dati, ma il pirata aveva risposto realizzando “Rantanplan” e poi “Ultimate Rantanplan” che rivelavano il gioco dell’avversario.

A quel punto il sito ha dovuto arrendersi, perché criptare tutti i dati diventava costoso e rallentava di molto il gioco.

il ricorso alla giustizia è stato d’obbligo, soprattutto dopo numerose proteste di giocatori che lamentavano la perdita di interesse al gioco e il balzo in classifica di giocatori scarsi.

Rimane ignoto perché il ragazzo francese ce l’avesse così tanto per il gioco dei tarocchi. Forse l’unico modo per saperlo è utilizzare i tarocchi a scopo divinatorio.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.