Home
Un manifesto per alcuni inedito

15 Febbraio 2012

Un manifesto per alcuni inedito

di

La necessità di adeguarsi ai cambiamenti che sferzano l’ecosistema digitale potrebbe suggerire agli editori di approfondire la conoscenza delle metodologie agile.

Le metodologie agile hanno avuto origine nel mondo del software, ma Kristen McLean (@BKGKristen), Ceo di Bookigee, pensa che le stesse tecniche possano essere applicate allo sviluppo dei contenuti e ai workflow editoriali e lo spiega in un’intervista pubblicata su Radar di O’Reilly.

Perché all’editoria? La risposta insita nelle esigenze a cui risponde il movimento agile:

These types of methodologies work particularly well in any situation where you are trying to produce a creative product to meet a market that is evolving – like a new piece of software when the core concept needs proof from the user to evolve – or where there needs to be a very direct and engaged relationship between the producers and users of a particular product or service.

Creazione di un prodotto creativo, mercato in evoluzione, coinvolgimento e relazione diretta tra produttori e consumatori: tre caratteristiche che sembrano adattarsi particolarmente bene alla descrizione attuale del panorama editoriale.

In particolare è proprio sull’ultima che l’editoria dovrebbe ispirarsi ai principi agili secondo i quali «le persone e le interazioni sono più importanti dei processi e degli strumenti» e «bisogna collaborare con i clienti», in questo caso i lettori, perché è proprio dalla creazione di un rapporto fondato sul confronto diretto e sull’ascolto di chi i contenuti li compra (legge, condivide, regala, rilegge, commenta, consiglia…) che è possibile creare prodotti migliori che possano convivere con altri media nell’ecosistema digitale.

Forse vale la pena che ci rileggiamo tutti lo Manifesto per lo Sviluppo Agile di Software?

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.

Corsi che potrebbero interessarti

Tutti i corsi
Airbnb-scrivere-l-annuncio-e-capire-le-normative–cover Corso In aula

Airbnb: scrivere l'annuncio e capire le normative

Affittare casa con Airbnb può non essere facile. Se il tuo annuncio non ti convince o se non sei sicuro di essere in regola il corso di Francesca Pilla è quello che ti serve.

149,00

Milano - 27/3/2020

con Francesca Pilla

Fare-una-strategia-di-Growth-Hacking-cover Corso In aula

Fare una strategia di Growth Hacking

A chi ha un'idea o progetto imprenditoriale da sviluppare e far crescere, il Growth Hacking fornisce l'opportunità di costruire un business con un metodo scientifico. Il corso di Gerardo Forliano ti insegna come.

249,00

Milano - 27/2/2020

con Gerardo Forliano

Food-e-Wine-strategie-di-comunicazione-digitale-cover Corso In aula

Food & Wine: strategie di comunicazione digitale

Per il settore enogastronomico le reti sociali sono una grande opportunità per raccontarsi e trasmettere la qualità di un prodotto o di un locale. Se vuoi capire come farlo al meglio, il corso di Barbara Sgarzi può aiutarti.

249,00

Milano - 26/2/2020

con Barbara Sgarzi


Libri che potrebbero interessarti

Tutti i libri

Fotografare per Instagram

Tecniche di scatto, post-produzione e comunicazione

16,92

19,90€ -15%

di Roberto Cassa

Retail omnichannel

Vendere con successo in un mondo digitale e multicanale

28,30

41,89€ -32%

21,17

24,90€ -15%

16,99

di Tim Mason, Miya Knights, Gianluca Diegoli

Growth Hacking

Strategie e strumenti per far crescere startup e PMI

28,30

41,89€ -32%

21,17

24,90€ -15%

16,99

di Gerardo Forliano


Articoli che potrebbero interessarti

Tutti gli articoli