FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Un liceale truffa un milione di dollari con Internet

16 Gennaio 2002

Un liceale truffa un milione di dollari con Internet

di

Mentre su giornali e telegiornali italiani si parla dell’arresto di alcuni giovani hacker nostrani che si sarebbero inseriti in numerosi siti “durante le manifestazioni contro il G8 a Genova” (come zelantemente riportato dal TG2), negli Stati Uniti la SEC (Securities and Exchange Commission) pizzicava un giovane americano che aveva organizzato una frode online per un milione di dollari.

La frode, organizzata da questo giovane liceale di 17 anni, ha toccato più di un migliaio di persone, attirate da rendimenti finanziari molto allettanti.
Basta sventolare la possibilità di guadagni da favola per far cadere numerosi gonzi nella trappola.

Dunque, questo ragazzino che vive in un paese della California, è riuscito a raccogliere tra il 1 novembre e il 15 dicembre scorso, più di un milione di dollari promettendo rendimenti che variavano tra il 125 % e, udite udite, il 2500 %, come riportato in un comunicato della SEC.

I soldi venivano raccolti attraverso una società di investimenti, la Invest Better 2001, messa in piedi grazie a un sito Web e a un bollettino via Internet, con la promessa di guadagni “garantiti e senza rischi” nel settore delle scommesse sportive.

Il ragazzo non è stato arrestato e non sarà processato grazie a un accordo con la SEC, che prevede la restituzione di circa 900 mila dollari che erano già stati trasferiti su un conto in Costa Rica, il posto migliore per godersi una meritata vacanza con i soldi dei gonzi.

Una storia, anzi una parabola, che ha una morale, espressa dalle parole di Stephen Cutler, uno dei responsabili della lotta alle frodi della SEC.
Questa truffa “dimostra che tutti – anche un liceale di 17 anni – possono organizzare una frode su investimenti finanziari attraverso Internet”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.