FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
UCF Card: un piccola rivoluzione nelle schede Compact Flash

25 Novembre 2002

UCF Card: un piccola rivoluzione nelle schede Compact Flash

di

La nuova gamma di schede non necessita di lettori esterni o drive specifici, ma si interfaccia direttamente col pc

La crescente diffusione di dispositivi hi-tech mobili, come fotocamere digitali, palmari, smartphone e lettori mp3, ha accresciuto notevolmente le vendite dei più diffusi modelli di memoria flash: dalle schede Smartmedia alle vendutissime Compact Flash, passando per le Secure Digital (in crescita), fino ad arrivare a sistemi proprietari come il Sony Memory Stick.

La crescita delle vendite ha di fatto ridotto al minimo il principale difetto delle memorie flash: il prezzo. Resta, quindi, solo un grosso problema per le memorie portatili: la difficoltà di lettura.
Chi possiede una Compact Flash, per esempio, sa che deve munirsi di un lettore esterno o di un drive specifico (opzione presente su numerosi notebook di fascia alta) per poterne visualizzare i contenuti col Pc, oppure deve sincronizzare l’unità esterna col proprio pc e “leggere” la scheda di memoria tramite questa: un’operazione lenta, scomoda e poco affidabile.

L’azienda cinese Netac ha lanciato una nuova linea di prodotti destinata a rivoluzionare il modo in cui i Pc si interfacciano con le Compact Flash. La nuova gamma UCF Card è una scheda di memoria rivoluzionaria, visto che può essere utilizzata su qualsiasi computer dotato di porta USB, come se fosse un hard disk esterno rimuovibile. Le singole schede di memoria, infatti, sono dotate su un lato di un connettore mini-USB che, collegato ad un Pc tramite un cavo specifico, permette di accedere alla memoria Flash come se fosse un hard disk esterno. La connessione USB delle UCF solitamente non richiede driver o installazioni (sono tuttavia presenti i driver per le più diffuse versioni di Microsoft Windows): i contenuti delle schede sono visualizzabili istantaneamente alla connessione.
La velocità di trasferimento dati, inoltre, è in linea con le performance del formato USB 1.1: circa 1 Megabyte al secondo in lettura e poco meno in scrittura. Un led segnala l’avvenuta connessione e gli eventuali errori di trasferimento.

I prezzi delle schede Netac UCF sono in linea con quelli delle Compact Flash di pari memoria.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.