FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Ubiquitous commerce

05 Ottobre 2001

Ubiquitous commerce

di

U-commerce, una nuova sigla ideata da Accenture per descrivere il commercio elettronico del futuro riprendendo la definizione di ubicomp (ubiquitous computing) coniata da Mark Weiser.

I computer sono sempre più incorporati negli oggetti di uso quotidiano, nelle case, negli uffici, nelle automobili e in questo senso sono dotati di ubiquità, diventano tecnologia pervasiva. L’u-commerce non è altro che l’acquisto on line tramite dispositivi portatili e wireless e tramite tutti quei dispositivi elettronici ormai scardinati dal “vecchio” concetto di desktop.

Secondo il californiano Institute for Strategic Change di Accenture, gli acquisti condotti in questo modo saranno molto più diffusi di quanto oggi possiamo immaginare. Accenture ha infatti appena svolto un’indagine, basata su 3500 interviste e intitolata “The Future of Wireless: Different than You Think, Bolder than You Imagine”, in cui le previsioni su questo settore del business digitale sono molto positive. Secondo questa indagine, negli Stati Uniti il commercio elettronico, ribattezzato ubiquitous, raggiungerà un fatturato di 20 miliardi dollari nel 2005.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.