OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Toshiba Portégé R400, a display basculante

11 Gennaio 2007

Toshiba Portégé R400, a display basculante

di

Non solo design estremo, ma anche tecnologie avanzate come il Microsoft Active Notification del mailing

Toshiba ha presentato il nuovo notebook Portégé R400, un modello che si distingue a livello mondiale per la presenza della tecnologia Microsoft Active Notification, capace di notificare in tempo reale le email in entrata via rete 3G.

«Sin dalle prime fasi della sua progettazione, il Portégé R400 è stato concepito per essere equipaggiato con Vista Ultimate. Questo prodotto è il risultato di una stretta collaborazione tra Microsoft e Toshiba e aiuterà la nostra azienda a mantenere la leadership innovativa nel settore del mobile computing», ha sottolineato Alan Thompson, Vice Presidente dell’EMEA Marketing Computer Systems Division di Toshiba Europe.

Il Portégé R400 ha ingombri contenuti in 304 x 239.5 x 29,9/31,9 mm, per un peso complessivo di 1,72 kg. Il display, basculante tramite nodo centrale, ha una diagonale di 12 pollici e raggiunge una risoluzione massima di 1280 x 800 pixel. A livello hardware il notebook Toshiba sfrutta le potenzialità della tecnologia Intel Centrino Duo con processore U2500 ULV, memoria DDR2 533MHz (max 4 GB) e hard disk da 80 GB.

La connettività è permessa da una scheda integrata Gigabit Ethernet LAN 10/100/1000, supporto Bluetooth 2.0, 2 porte USB 2.0, PC card type II, porta RGB, porta microfono e porta cuffie.

Per supportare il sistema di Active Notification di Microsoft su rete 3G, il Portégé R400 è dotato di un modulo 3G/UMTS, con una capacità fino a 3.6 Mbps in download e 384 Kbps in upload attraverso la rete HSDPA. Il notebook è dotato inoltre di due antenne 3G, per assicurare un data stream più affidabile e veloce.

«Mentre l’integrazione tra le apparecchiature di smart mobile e le soluzioni di push email hanno rivoluzionato il modo di comunicare delle persone attraverso le email, il computer rimane ancora indietro in questo segmento. Per questo, la collaborazione tra Microsoft e Toshiba risulta essere strategica», ha dichiarato Andrew Brown, analista di Mobile Computing per IDC.

Il lancio ufficiale europeo avverrà non prima di marzo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.