ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Tim Berners-Lee nominato britannico dell’anno per il 2004

01 Febbraio 2005

Tim Berners-Lee nominato britannico dell’anno per il 2004

di

Tim Berners-Lee, lo scienziato londinese comunemente considerato come l'inventore del World Wide Web, è stato eletto migliore rappresentante dei sudditi di Sua Maestà

Oltre ai numerosi meriti, a convincere la giuria a nominare Berners-Lee britannico dell’anno 2004, sono stati il suo disinteresse economico, aggiunto alla sua modestia e alla sua ingegnosità.

“Ha scelto di non sfruttare dal punto di vista commerciale la sua invenzione. Ne ha fatto regalo alla Comunità quasi deliberatamente – ha spiegato lo storico David Starkey, membro della giuria che aveva preselezionato la rosa di 21 nomi fra le centinaia proposte dal pubblico -. Se ne avesse tratto un vantaggio commerciale, oggi farebbe passare Bill Gates per un poveraccio con i guadagni ottenuti”.

Berners-Lee ha immaginato ciò che è diventato poi il World Wide Web nel 1992, mentre lavorava al CERN di Ginevra, per facilitare il lavoro e la condivisione del lavoro tra scienziati sparsi per il mondo. Anziché depositare un brevetto, ha in seguito scelto di mettere questa scoperta a disposizione di tutti su Internet.

Berners-Lee, che era stato insignito del titolo nobiliare da parte della regina dell’Inghilterra l’anno scorso, ha guadagnato così il titolo di miglior britannico dell’anno nella categoria delle Scienze e riceverà quindi un premio di 3.000 sterline, come ogni vincitore delle altre categorie in gara. Ma Tim Berners-Lee ha guadagnato anche la maggioranza dei voti per il titolo di migliore britannico in assoluto, titolo ricompensato con 25.000 sterline supplementari. Una bella soddisfazione davvero!

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.