Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
TIM: 49,6 milioni di linee mobili e ricavi in crescita dell’11,2%

29 Luglio 2004

TIM: 49,6 milioni di linee mobili e ricavi in crescita dell’11,2%

di

Il Consiglio di Amministrazione ha diffuso i dati economici relativi al primo semestre 2004. I ricavi preliminari consolidati, pari a 6.152 milioni di euro, registrano una crescita dell'11,2% rispetto al primo semestre 2003, e confermano gli obiettivi di espansione delle attività. Il numero delle linee mobili ha invece raggiunto i 49,6 milioni, con un incremento dell'11,5% rispetto a fine 2003

L’apporto dell’area internazionale è pari a 1.365 milioni di euro, in crescita del 29,8% rispetto allo stesso semestre 2003; in particolare i ricavi del Brasile raggiungono 800 milioni di euro (+47,1% rispetto allo stesso periodo del 2003, +49,7% a parità di cambio). La crescita dei ricavi nel secondo trimestre (rispetto allo stesso periodo del 2003) si attesta al +10,2%.

Il margine operativo lordo (MOL) è pari a 2.918 milioni di euro, in rialzo del 11,2% rispetto al primo semestre 2003 (+9,2% la crescita organica, ovvero a parità di cambio ed escludendo, dal primo semestre 2003, l’onere per il contributo TLC). L’incidenza del MOL sui ricavi, pari a 47,4% (47,4% nel 2003), conferma la positiva performance del Gruppo, nonostante l’impegno per sostenere le attività in start up del Brasile e beneficia del venir meno su TIM S.p.A dell’onere per il contributo TLC (pari a 59 milioni nel 2003). Escludendo tale onere il MOL/Ricavi del primo semestre 2003 è pari a 48,5%. La crescita del MOL nel secondo trimestre (rispetto allo stesso periodo del 2003) è pari al 9,6%.

Il risultato operativo, pari a 1.967 milioni di euro, presenta una crescita del 7,7% rispetto al primo semestre 2003 (+4,2% la crescita organica) ed un’incidenza sui ricavi che raggiunge il 32% (33% nel primo semestre 2003). Il risultato peraltro risente dell’avvio dell’ammortamento della licenza UMTS a livello consolidato (67 milioni di euro). Nel secondo trimestre la crescita del risultato operativo (rispetto allo stesso periodo del 2003) è pari a 8,9%.

Il Free Cash Flow operativo (risultato operativo+ammortamenti-investimenti tecnici, al netto della variazione del capitale circolante operativo) è pari a 1.606 milioni di euro, in riduzione di 303 milioni di euro rispetto all’esercizio precedente; tale dinamica è correlata alla crescita degli investimenti industriali (670 milioni di euro rispetto a 406 milioni nel primo semestre 2003).

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.