Home
Tentato furto di libri online

29 Novembre 2005

Tentato furto di libri online

di

Ma il ladro, ghiotto di lettura, non ha potuto incassare il voluminoso bottino

Sembra proprio che il ladro, o un gruppo di pirati informatici, abbia scelto, questa volta, un bersaglio particolarmente “culturale” per mettere a segno, o almeno tentare, una rapina: una libreria online.

Il sito 365bookmark dell’Editoria Indipendente, infatti, aveva lanciato un’iniziativa promozionale, ovviamente in Rete, che regalava un buono da dodici euro a tutti i nuovi iscritti al sito.

Quale pretesto migliore per commettere una rapina “virtuale”? Il ladro ha utilizzato un sistema automatico studiato esclusivamente per creare falsi nominativi e ottenere, così, un bottino di un milione di euro da spendere esclusivamente in libri, non sapendo che i buoni omaggio così raccolti non sono utilizzabili.

Quello che ha ovviamente insospettito i responsabili del sito è stato l’elevato numero di utenti iscritti in pochissimo tempo (migliaia in poche ore!), fatto di per sé poco credibile.

“Pericoli reali non li abbiamo mai corsi”, ha concluso un responsabile di 365bookmark. Nessun danno, dunque, agli editori.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.