FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
System Architect per la corporate agility

04 Ottobre 2005

System Architect per la corporate agility

di

Telelogic sta per presentare al mercato la nuova versione di System Architect che verrà integrata nelle soluzioni Telelogic per l’ALM (Application Lifecycle Management)

Questa azione permetterà alla società di creare una soluzione completa per le aziende allo scopo di definire, progettare e fornire processi di business, software, prodotti e servizi ottimizzati.

System Architect di Telelogic offre diverse funzioni:

  • Visualizzare l’architettura dell’impresa grazie a un archivio di informazioni e tecniche di modeling complete, per comprendere le relazioni esistenti tra sistemi, persone, processi e dati all’interno di un’organizzazione.
  • Allineare i sistemi IT e i processi di business a obiettivi e normative aziendali, garantendo che i propri processi di business e i sistemi IT che li supportano siano in grado di realizzare gli obiettivi aziendali, siano conformi alle normative vigenti e siano al passo con i cambiamenti a cui tali obiettivi e normative sono soggetti.
  • Ottimizzare i meccanismi decisionali, consentendo ai responsabili decisionali di accedere alle informazioni giuste al momento giusto.

La nuova versione di System Architect comprende: strumenti di analitica e metrica per migliorare ulteriormente i meccanismi decisionali, integrazione con Telelogic DOORS per la gestione dei requisiti, tracciabilità dai requisiti di business all’architettura dell’impresa, aumento della scalabilità e della solidità del repository di System Architect, con supporto a Oracle oltre che a SQLServer.

Una soluzione interessante, dunque, per gestire un’azienda in modo agile e veloce.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.