RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Studios hollywoodiani e network televisivi uniti contro il DVR

04 Giugno 2002

Studios hollywoodiani e network televisivi uniti contro il DVR

di

Un nuovo nemico sembra aggirarsi tra gli studios hollywoodiani e i grandi networks televisivi. Il nuovo “fantasma del palcoscenico” si chiama DVR.

Contro questo nemico (il DVR, o Digital Video Recorder) hanno fatto fronte comune davanti ad un tribunale di Los Angeles per denunciare questa nuova tecnologia arrivata dalla Silicon Valley che minaccia la loro esistenza (così dicono).

Il DVR è un sistema di registrazione video digitale immesso sul mercato nel 1999 e ritenuto, a seconda dei casi, una manna per gli appassionati dell’home entertainement o come una sofisticata minaccia dall’industria cinematografica.

Il DVR ha l’aspetto innocuo e tradizionale di un normale videoregistratore, ma è dotato di un “cuore” formato hard disk che ha la capacità di registrare in continuo i programmi televisivi grazie a un software interno.

Questo cuore permette ai telespettatori di ritornare indietro durante una trasmissione e poi di riprendere esattamente dal punto in cui hanno lasciato la diretta.
Non solo. Il vero problema (a detta degli esperti) e che alcuni modelli hanno anche la capacità di “saltare” gli spot pubblicitari che infestano le tv dell’Occidente.

Così, i principali rappresentanti dell’industria dell’intrattenimento, comprese le reti televisive ABC, NBC e CBS, si presenteranno davanti a un tribunale federale per tentare di fermare l’invasione di questi modelli di videoregistratori digitali.

In particolare, poggiano la loro causa sul fatto che con queste nuove diavolerie è possibile registrare una trasmissione e inviarne una copia a un’altra persona attraverso la posta elettronica. Questo significa infrangere la legge sul diritto d’autore fino ad arrivare alla pirateria digitale.

Inoltre, tra i motivi della causa ci sarebbe proprio la possibilità di saltare gli spot pubblicitari, possibilità pubblicizzata dai fabbricanti di questi videoregistratori e principale argomento di vendita dei DVR.

Per l’industria dell’intrattenimento, la possibilità di saltare la pubblicità “attacca le basi economiche fondamentali della televisione gratuita”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.