RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Stamp out torture, l’iniziativa Internet di Amnesty International

20 Ottobre 2000

Stamp out torture, l’iniziativa Internet di Amnesty International

di

In occasione della pubblicazione di un rapporto sulla tortura nel mondo, l’associazione umanitaria presenta un sito per amplificare la sua nuova campagna e spinge sull’e-mail.

Amnesty International ha scoperto la spinta della Rete. Infatti, la campagna mondiale contro la tortura è la prima a sfruttare le e-mail, oltre alle tradizionali lettere su carta, come mezzo di pressione sui governi che si rendono responsabili di questi atti.

Il 18 ottobre, Amnesty ha pubblicato il suo rapporto sulla tortura nel mondo e ha lanciato un sito Internet, stoptorture.org, dove si possono scaricare tutte le 136 pagine del rapporto e iscriversi al programma “Stamp out torture”.

Gli utenti Internet che si iscrivono lasciando nome, cognome e indirizzo di posta elettronica, verranno avvertiti da Amnesty ogni volta che viene scoperto un caso di tortura e serva un’azione immediata.

Amnesty invierà, per e-mail ma anche su cellulare, un messaggio di allarme.
Un link nel contenuto permetterà agli utenti, attraverso un semplice click, di inviare un messaggio molto semplice: “stop the torture”, all’indirizzo di posta elettronica delle persone considerate da Amnesty direttamente responsabili delle torture.

L’obbiettivo non è, secondo Amnesty, di saturare la loro posta elettronica, ma di fargli sapere che le loro azioni sono state rese pubbliche.

Per approfondire andate all’indirizzo http://www.stoptorture.org:8080/index.htm

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.