Home
Sono un terzo degli utenti gli homeless di Internet

18 Luglio 2000

Sono un terzo degli utenti gli homeless di Internet

di

Un terzo della popolazione online non si connette da casa. Uno studio della Forrester Research rivela che gli utenti Internet hanno comportamenti differenti secondo il posto dal quale si connettono.

L’inchiesta, realizzata su un campione di consumatori europei (dei quali solo il 10 % è connesso), aveva come scopo di studiare il comportamento dei cosiddetti “homeless surfers”, cioè di coloro che non si connettono da casa propria.

Una buona metà di loro sono uomini (ma sono meno di quelli che si connettono da casa propria) e le donne avrebbero una spiccata tendenza a essere nomadi.
In ogni caso, questi “navigatori senza casa” sono istruiti e piuttosto giovani.

Nell’insieme, passano meno tempo online e non amano frequentare i siti bancari o di commercio elettronico.
Ma perché questi utenti Internet si collegano fuori della loro casa?

Sul 64 % degli “homeless surfers” che hanno un Pc, solo il 21 % ha anche il modem.
Inoltre, pensano di avere una connessione troppo lenta (solo uno su dieci dispone di una connessione veloce) e preferiscono passare il tempo libero facendo altro.

Ultima, ma non meno importante ragione che adducono alla loro scelta, è il prezzo troppo alto dell’equipaggiamento necessario per navigare.

Per approfondire andate all’indirizzo http://www.forrester.com/ER/Press/Release/0,1769,359,FF.html

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.