FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Siti e-commerce falliti tornano alla carica con il senno di poi

22 Maggio 2002

Siti e-commerce falliti tornano alla carica con il senno di poi

di

YourGrocer.com decide di riaprire i battenti del negozio virtuale newyorkese

Non è il primo caso di società Internet che tentano di tornare online dopo aver fallito la prima esperienza di e-commerce. Sei mesi dopo aver chiuso, il sito di prodotti alimentari YourGrocer.com decide di tornare alla carica a New York.

Già entro il mese di maggio dovrebbero ricominciare le attività commerciali, ma inizialmente il servizio coprirà soltanto Manhattan, il Bronx, parte della Westchester County e della Fairfield County. Successivamente, se le cose funzioneranno, l’area si espanderà ulteriormente.

L’incoraggiamento a riprendere in mano il progetto sarebbe giunto direttamente dai clienti, che dopo la chiusura nel mese di dicembre hanno inviato centinaia di e-mail e di ordini.

YourGrocer.com era stato finanziato da Brand-Equity Ventures (BEV Capital) e aveva iniziato la sua attività con 10 persone nel 1998, con un business plan che puntava a competere con siti come Peapod, Webvan (fallito poi nel luglio 2001) HomeGrocer.com (comprato da Webvan e chiuso anch’esso), ecc. Anche Homegrocer aveva, tra l’altro, tentato di tornare online – dopo la chiusura legata al fallimento di Webvan – per la stessa motivazione che oggi muove YourGrocer.com: i consumatori sono pronti a fare la spesa online, il mercato c’è.

YouGrocer.com aveva anche, durante il periodo di attività, acquisito NYCGrocery.com, ma nel dicembre 2001, dopo un fallito tentativo di aumento di capitale, aveva dovuto chiudere. Oggi torna alla carica e chissà che non sia il primo di nuovi progetti di successo per l’e-commerce elaborati “con il senno di poi”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.