Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Sircam, il virus a orologeria

19 Ottobre 2001

Sircam, il virus a orologeria

di

Anche in informatica esistono le “bombe ad orologeria”. Secondo notizie di agenzia così si comporterebbe il virus Sircam, apparso in luglio, che dispone della capacità di azione ritardata.

Secondo gli esperti, però, errori di programmazione nella realizzazione del virus renderebbero la sua pericolosità molto bassa.
Sircam è considerato come uno dei tre virus causa del più grande numero di infezioni sulla rete.

Personalmente, in quest’ultima settimana, ho notato nella mia posta alcuni strani messaggi. Tutti contenevano la famosa frase “Salve, come stai?” in inglese e spagnolo (Hi! How are you? I send you this file in order to have your advice. See you later. Thanks).
Segno dunque che il virus è ancora attivo sui computer di alcune persone.

Il messaggio, come molti ricorderanno, contiene un file in allegato: un misto tra il listato del virus e un documento che Sircam va a scovare nella cartella “Documenti” di Windows.
Il file è facilmente riconoscibile soprattutto per le estensioni (ad esempio: clienti.doc.exe).

Il virus come molti delle ultime generazioni si propagano attraverso la posta elettronica e creano una propria rubrica prendendo gli indirizzi dalla rubrica di Outlook.

Il risultato, se il computer è infetto, è la creazione di un file che riempie tutto lo spazio disponibile sul disco rigido e programmava la distruzione di tutti i file per il 16 ottobre (se leggete questa notizia vuol dire che siete salvi).

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.