Home
Sicurezza e Wireless

12 Ottobre 2001

Sicurezza e Wireless

di

Lo sviluppo di soluzioni per sistemi di sicurezza nel settore del mobile computing diventa sempre più strategico. Inoltre questa settimana: i palmari terminali per la musica online; Motorola taglia altri 7000 posti di lavoro; presto gli MSM, messaggini multimediali; anche il mercato asiatico interessato al m-commerce.

Sicurezza e Wireless

Lo sviluppo di soluzioni per sistemi di sicurezza nel settore del mobile computing diventa sempre più strategico. Gli hackers, è noto, hanno già cominciato a sbizzarrirsi anche nel campo del mobile computing e con risultati iniziali notevoli.

Quali sono i rischi? I sistemi deboli da questo punto di vista sono i telefoni cellulari, i computer palmari, ma anche i lettori di carte di credito dei locali e dei negozi.

Un’indagine condotta da Yankee Group ha rilevato che le grandi aziende informatiche si stanno muovendo e stanno investendo risorse consistenti in ricerca dedicata a questo settore. Tra queste IBM, Cisco, Microsoft. Entro il 2002 dovrebbero essere sviluppate nuove soluzioni di sicurezza di livello più avanzato rispetto a quelle attuali.

Secondo Gartner Group, un terzo delle reti LAN wireless risentiranno di problemi di sicurezza. Saranno, peraltro, molte le aziende a creare al loro interno reti LAN senza fili. Le previsioni parlano del 50% delle aziende entro il 2002. Il fatto che si tratti di reti aziendali interne per la condivisione di informazioni rappresenta, inoltre, un motivo in più di preoccupazione.

Nel settore si è cominciato a parlare di war driving. Si tratta della versione wireless del war dialing, cioè i software che permettono di cercare automaticamente numeri di telefono fino a individuare un modem attraverso cui entrare in una rete protetta. Il war driving funziona con l’uso di antenne in grado di captare dati trasmessi nelle reti wireless.

I palmari terminali per la musica on line

Gli appassionati della musica digitale potranno convertire CD, gestire liste musicali, visualizzare le copertine degli album e ascoltare musica con la qualità dei CD usando i palmari. La Palm, Shinei International e Liquid Audio hanno infatti annunciato il lancio di un nuovo sistema per la musica digitale.

Kevin Hell della Palm ha affermato: “Sta avvenendo una vera e propria rivoluzione grazie alla musica digitale e la grande domanda di musica per computer palmari sta arrivando direttamente dai nostri clienti”.

Il sistema promosso da Palm prevede l’utilizzo del lettore Portéson di Shinei abbinato con i Palm m100 e m105, attraverso cui sarà possibile gestire i contenuti musicali, memorizzarli, combinarli.

Motorola taglia altri 7000 posti di lavoro

In seguito alle perdite economiche dell’ultimo trimestre, il gigante del wireless Motorola aveva previsto di tagliare un quarto dei suoi posti di lavoro entro Natale.

È notizia di questi giorni la cancellazione di altri 7000 posti del gruppo, per raggiungere il 26% del totale della sua forza lavoro, diminuendola a 108.000 unità.

Questi tagli corrispondono a un generale ridimensionamento del business della multinazionale, che ha venduto molte partecipazione in aziende telefoniche sparse per il mondo, come, recentemente, quella spagnola.

Inoltre, questa marcia indietro si spiega anche con le previsioni nel settore dei semiconduttori e dei processori che non corrispondono a quelle formulate dalle prime proiezioni, in quanto i dati delle percentuali di crescita sono scesi notevolmente.

Presto gli MSM, messagini multimediali

Uno studio di HPI Research Group illustra la tecnologia degli sms multimediali e la loro prossima applicazione sul mercato.

Secondo la Nokia, che ha commissionato l’indagine per comprendere l’apprezzamento di questa nuova tecnologia tra i consumatori, il successo di questi nuovi messaggi sarà garantito dal già numerosissimo popolo degli utilizzatori di messaggini testuali. Il passaggio al multimediale è risultato auspicabile e gradito da parte di molti utenti, interessati a incrementare la qualità e le possibilità delle comunicazioni via telefonino.

HPI ha interrogato oltre 12.000 persone in Gran Bretagna, Germania, Italia, Brasile, Stati Uniti e Singapore. Lo studio ha scoperto un “mercato vivace e fertile su cui lanciare i nuovi servizi di messaggistica”.

Il mercato attuale della messaggistica ha mostrato una buona propensione verso questo tipo di comunicazione person-to-person che si prevede giocherà un ruolo protagonista nei profitti della 2.5G.

Anche il mercato asiatico interessato al m-commerce

Secondo IDC le regioni asiatiche, escludendo il Giappone che possiede un mercato dei servizi di telefonia già molto avanzato, raggiungeranno 12,4 miliardi di dollari di entrate legate al commercio elettronico mobile nel 2005.

Come nelle altre aree geografiche, le capacità di questo business cominceranno a vedersi con l’introduzione della telefonia mobile di seconda e terza generazione.

Anche nel mercato asiatico i settori individuati come vincenti sono quelli del ticketing, del mobile banking, del gaming, della musica e della messaggistica multimediale.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.