FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Sì al polo di ricerca Microsoft a Torino

14 Settembre 2006

Sì al polo di ricerca Microsoft a Torino

di

L'azienda di Redmond, in collaborazione con il Politecnico di Torino, ha deciso di realizzare un centro di ricerca avanzata che coinvolgerà inizialmente almeno 30 scienziati

Dopo un lungo confronto fra il Politecnico di Torino, la Regione Piemonte e Microsoft, finalmente c’è stata l’attesa fumata bianca. La più importante azienda IT del mondo darà vita presso l’Università di Ingegneria torinese ad un centro di ricerca di altissimo livello. Jennifer Tour Chayes, top manager e scienziata di Microsoft Research, ha confermato che entro poche settimane inizieranno ad arrivare studiosi ed esperti per costituire il primo piccolo nucleo di ricerca. Si concentreranno su sofisticati algoritmi matematici applicati alle neuroscienze e alla genetica.

Il coordinamento delle operazioni sarà in mano a Chayes e Riccardo Zecchina, docente di Fisica Teorica. In futuro saranno coinvolti una trentina di specialista provenienti da tutto il mondo.

«Il lavoro delle persone coinvolte, a cominciare da Zecchina è fra i più interessanti al mondo nel settore. Un pugno di persone di elevatissimo livello può produrre risultati impensabili per centinaia di scienziati mediocri. Per l’insediamento torinese sceglieremo i migliori cervelli di Usa ed Europa nelle materie che intendiamo studiare», ha dichiarato Chayes.

Un’altra grande sfida è rappresentata dalla possibile creazione di un Microsoft Innovation Centre, una struttura di ricerca per soddisfare le esigenze delle imprese.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.