REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Shopping tecnologico a New York

11 Giugno 1998

Shopping tecnologico a New York

di

A New York c'è tutto, ma, come in una giungla tropicale, i pericoli sono sempre in agguato. Una guida ragionata per lo shopping tecnologico all'ombra della Grande Mela.

Vivi a New York e impara a spendere. C’è tutto, il bello e il brutto, il computer e lo strutto. Bisogna solo, come in una giungla tropicale, imparare a camminare tra le liane e le ortiche, e fare attenzione ai serpenti.
Alcuni flash: sulla Fifth Avenue è pieno di negozietti che vendono ogni leccornia elettronica. Ma poi si entra dentro, e quello che c’è in vetrina è solo da esposizione.
Tutta la tecnologia obsoleta la si trova lì, ma a prezzi recenti. Portarsi le mutande di latta.

Esempio: OFFERTA SPECIALE in vetrina: fantastico laptop 486 – 4 Mb memoria – HD 500 Mb – a soli (soli, ripeto) $699!! (Un affare, calcolando che un laptop, Pentium 133 MMX, 16 Mb RAM e HD da 1600 Mb vende altrove per $1099) Ma non è un problema, tanto quello che offrono in vetrina, in negozio non c’è: hanno solo altri 486, un poco più efficienti, ma a non meno di $1299.

E poi, quello che non si inventano per dribblare la falsa promozione
Alcune perle? Eccole qui: risposte vere di venditori della quinta strada alla richiesta: “Desidero acquistare quel prodotto in promozione che ho visto in vetrina”:

  • “La persona del reparto non è qui ora, deve ritornare”.
  • “Questo prodotto è finito, ma mi arriva domani, per il momento avrei questo”
  • “Ah sì, questi Ray Ban sono in promozione, ma sono solo per bambini”
  • “Certo che abbiamo questa stampante a $99! Per PC? Peccato, questa qui funziona solo con il Mac!!”

E via di questo passo.

Invece i megastores di informatica sono una favola: J&R, CompUSA, Computer City o Datavision: 2-3 piani di intelligenza silicea, software, gadgets, laptops. Preparate le Credit Cards, ce n’è per tutti.

I prezzi sono livellati, e poi ci sono le grandi promozioni. E sono reali, stavolta. Ovviamente, a fianco delle promozioni si trovano altri prodotti a un prezzo +20%, ma chi ci bada? Alla fine si compra lo stesso, e sempre più di quanto si vorrebbe/dovrebbe. I prezzi non sono bassissimi qui, rispetto al mercato italiano. Ah! se il dollaro fosse a 1600, come l’anno scorso! Ma certo, è che tutte le ultime novità sono lì, sullo scaffale. Vuoi il mouse senza filo? Eccolo. Un mega laptop con Pentium 2, 80 Mb RAM, CD, HD 3.2 Gig, schermo 13″luminosissimo, modem ISDN? È qui, una firmetta e si da inizio al finanziamento. E la gente esce coi borsoni. Il software se lo comprano, mica lo piratano come quelli che conosco io, così hanno il manuale di istruzioni, e l’assistenza; la quale – funziona! Tu telefoni, o mandi un e-mail, e ti danno la risposta giusta! E in fretta! Altro pianeta.

Per contro i commessi sono solo dei venditori, e spesso non esperti, e a volte anche incompetenti. Ti venderebbero un 286, pur di vendere. Andare dietro alle offerte quasi sempre conviene, e spesso danno veramente perdita al negozio (e guadagno all’acquirente). Offerte lampo, però: o compri adesso o domani non lo trovi più. Acquistare d’impulso un hard disk o un modem, vi è già capitato? Capita, capita, date retta a me.

Altra area da verificare, spesso in fondo al negozio, in un angolo: quella delle “clearances“. Fondi di magazzino, prodotti che sono stati in esposizione per un periodo, scatole ammaccate (ma prodotto perfetto). Spesso al 50-60% del prezzo originale. Si portano via dei veri affari. Un classico da non perdersi è l'”open box sales“del dopo Natale. Tutti i regali non voluti e riportati al negozio, a metà prezzo circa, una manna di sconti.
Il consumismo dell’informatica? Certo.

D’altronde per un prodotto che usiamo tutti i giorni, capita sempre di trovare un gadget, accessorio, software, che “ci serve”. Ed in una realtà americana di spendi-spendi tutte le tendenze sono portate all’estremo. Entrare in un megastore dell’informatica e uscirne a mani vuote, è pura utopia.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.