FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Shift, la nuova architettura informatica del CERN premiata al Computerworld Honors

15 Giugno 2001

Shift, la nuova architettura informatica del CERN premiata al Computerworld Honors

di

Les Robertson, informatico e ricercatore del Laboratorio europeo per la fisica delle particelle (CERN) ha ricevuto un premio negli Usa per aver messo a punto un’architettura informatica innovativa, chiamata “Shift”.

La notizia dell’AFP, riporta che il 4 giugno a Washington il programma “Computerworld Honors”, che riunisce i dirigenti di cento imprese mondiali di tecnologia dell’informazione, ha premiato l’informatico europeo, capo aggiunto della Divisione Tecnologie dell’Informazione del CERN.

“Si tratta di un importante riconoscimento dell’eccellenza del CERN nel campo delle tecnologie dell’informazione”, ha dichiarato Luciano Maiani, direttore generale del CERN.

Messo a punto agli inizi degli anni ’90 da un’équipe di informatici diretti da Robertson e da fisici del CERN, Shift permette a server, dischi e unità centrali di interagire con i protocolli di rete ad alta performance.

Dopo la sua invenzione, il CERN si è dedicata a sviluppare questa architettura informatica in collaborazione con alcuni fisici e ingegneri di università e laboratori di tutto il mondo, oltre che con partner industriali.

Shift attualmente è impiegato in numerosi esperimenti di fisica che utilizzano le installazioni del CERN e fornisce un servizio informatico a più di 7 mila ricercatori in tutto il mondo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.