OFFERTA DEL GIORNO

Google AdWords in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Sharp lancia il primo PDA con cuore Linux e linguaggio Java

19 Dicembre 2001

Sharp lancia il primo PDA con cuore Linux e linguaggio Java

di

Si chiama Zaurus SL-5500 il nuovo PDA prodotto dalla Sharp e commercializzato a partire dal 2002.
Un organizer dalla linea accattivante che ha una particolarità: il cuore del suo sistema batte grazie a Linux e Java.

Concepito per essere uno strumento “mobile”, è stato dotato di una CPU StrongARM da 206 MHz, uno schermo TFT LCD con Front Light (supporta un pannello sensibile al tocco) da 3.5″ con 240×320 pixel e 65.536 colori.

La memoria è suddivisa in 64Mb tipo SDRAM e 16Mb su FLASH ROM, più uno slot per compact Flash Card. Per farlo lavorare, oltre al Touch Panel, è stato dotato di una tastiera QWERTY che viene scoperta aprendo una cover.

Una presa per cuffia, permette di sentire musica o sentire il sonoro di movie clips, mentre con lo stilo in dotazione ci si può spostare agevolmente da un menu all’altro. Menu che incorpora un Personal Information Management (PIM) software (rubrica, calendario, calcolatrice, editor di testi) e un software per la sincronizzazione con il Pc per Outlook.

Incluso anche un client di posta elettronica, un browser Internet e un lettore multimediale (legge file MP3 o MPEG 1).

Il prezzo sarà compreso tra i 750 e i mille dollari.
Quando uscirà sarà il primo computer da tasca a funzionare sotto Linux e ad utilizzare il linguaggio Java, due assi nella manica per affrontare la concorrenza di altri PocketPc sotto Windows, i Palm, i Visor e i Treo sotto PalmOS.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.