FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Settimana nera per Yahoo!: pirateria e violazione della privacy

05 Aprile 2000

Settimana nera per Yahoo!: pirateria e violazione della privacy

di

Yahoo! ha vissuto una settimana non proprio rosea, accusata da più parti per azioni disprezzate dalla deontologia telematica e bandite dalla legge.

In primo luogo è stata accusata da tre case di videogiochi di lasciar vendere video game piratati nelle proprie aste e nei propri negozi on line. Gli accusatori sono da ritenersi eccellenti poiché si tratta di Nintendo of America, Electronic Arts and Sega of America. Yahoo! avrebbe consapevolmente permesso ai propri utenti di vendere copie illecite di videogiochi piratati.

Le tre compagnie hanno anche affermato di voler chiedere un risarcimento di 100 mila dollari per ogni violazione. Secondo gli accusatori, tra l’altro, il fatto che presso i negozi e le aste di Yahoo! i venditori traffichino materiale contraffatto è oltremodo noto. Yahoo! non ha ancora commentato e le tre compagnie affermano che i responsabili, benché fossero stati avvertiti più volte, non abbiano voluto fermare le aste.

Esistono diversi precedenti su questo terreno: la RIAA lo scorso dicembre aveva denunciato Napster per questioni analoghe e eBay ha dovuto recentemente arrestare la vendita di musica e software piratato sul proprio sito, in seguito alle pressioni delle aziende produttrici. Secondo un’inchiesta della Software & Information Industry Association il 60% del software scambiato su eBay, Excite e Zdnet è contraffatto. Anche Microsoft ha cominciato a monitorare le aste per tutelarsi da questo genere di pratiche.

Yahoo è anche sotto indagine della Federal Trade Commission, l’ente Usa per la regolamentazione del commercio, per possibili violazioni delle regole sulla privacy. La FTC avrebbe avviato un’inchiesta sulle sue pratiche di gestione delle informazioni dei consumatori. Yahoo e’ solo l’ultima di una serie di aziende nel mirino della FTC per eventuali violazioni.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.