Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Sendo ritira la denuncia nei confronti di Orange

29 Luglio 2003

Sendo ritira la denuncia nei confronti di Orange

di

Il produttore di telefoni britannico Sendo ha annunciato il ritiro della denuncia che aveva sporto in giugno contro Orange UK, per violazione del brevetto relativo al telefono evoluto SPV

Il 16 luglio 2003, Sendo, una delle maggiori aziende britanniche produttrici di telefoni, ha annunciato di aver ritirato la denuncia che aveva depositato lo scorso mese di giugno, quando aveva citato in giudizio Orange UK, affermando che i circuiti stampati contenuti nel telefono evoluto SPV utilizzavano un brevetto dell’azienda.

Sendo sosteneva di essere stata costretta a citare in giudizio Orange, non essendo riuscita a risolvere la questione in via amichevole. Dal canto suo, Orange UK aveva respinto ogni accusa.

In questi giorni, infatti, l’americana Texas Instruments, che fornisce all’operatore francese un insieme di semiconduttori utilizzati nella fabbricazione dei combinati SVP di Orange, ha annunciato di aver acquistato la licenza di Sendo per questo brevetto, precisando che la utilizzerà per la fornitura di un ventaglio di prodotti più ampio di quello attuale.

L’SPV era stato lanciato nell’ottobre del 2002 e sta avendo un grande successo.
È formato da un telefono prodotto dall’azienda taiwanese High Tech Computers (HTC) e dal sistema operativo Microsoft Windows SmartPhone 2002.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.