FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Scrivi euro se lo sai

15 Gennaio 2002

Scrivi euro se lo sai

di

Come si digita il simbolo dell’euro sulla tastiera? Se non sapete rispondere, non preoccupatevi e consolatevi.
La maggior parte degli utenti europei è al vostro stesso livello.

Da un recente studio condotto da Logitech, produttore di tastiere e periferiche desktop, emerge che la maggior parte degli utenti europei di personal computer non è preparata all’avvento della moneta unica.

E in Italia, il 71% degli utenti non sa come inserire il simbolo dell’Euro nei documenti, mentre su scala europea tale valore è pari al 61%.
Lo studio ha evidenziato anche che in Italia solo il 50% di aziende ha istruito i propri dipendenti su come rendere i loro computer compatibili con l’Euro mentre le aziende intervistate che avevano intrapreso misure atte a ridurre l’impatto del temuto “Millennium” erano state il 100%.

Questi risultati non fanno che confermare la preoccupante mancanza di preparazione nel valutare le implicazioni che il lancio della valuta unica possiede sui sistemi di elaborazione.
“Pur non trattandosi di un problema comparabile con il Millennium Bug per dimensioni e implicazioni, ci troviamo comunque di fronte a una situazione potenzialmente in grado di ostacolare il lavoro di milioni di persone”, afferma Carlo Altichieri, Country Manager di Logitech Italia. “Se oggi è impossibile immaginare una tastiera priva del carattere del dollaro, i dati raccolti evidenziano come troppi utenti utilizzino ancora tastiere prive del carattere dell’Euro. La mancanza tra gli utenti italiani di un’adeguata consapevolezza del problema associato alla compatibilità dei loro computer con il carattere dell’Euro non può quindi che essere fonte di grave preoccupazione”.

La ricerca condotta da Logitech in 13 Paesi europei ha rivelato differenze significative nella preparazione all’avvento dell’Euro. Iniziando dal sud Europa che si dimostra impreparato all’avvento dell’Euro

L’83% degli utenti portoghesi, il 75% di quelli italiani e oltre il 66% degli spagnoli intervistati non è a conoscenza della presenza o meno del simbolo dell’Euro sulla propria tastiera. Nonostante l’ottima preparazione di tutti e tre i Paesi in occasione del “Millennium bug”, il 50% delle aziende italiane, il 33% di quelle portoghesi e l’84 di quelle spagnole non ha effettuato alcun preparativo in vista dell’introduzione dell’Euro.

Oltre il 70% degli utenti italiani e spagnoli e più del 66% di quelli portoghesi ha dichiarato di inviare e ricevere regolarmente documenti contenenti caratteri valutari, a ulteriore riprova che a gennaio milioni di persone torneranno al lavoro senza sapere come fare a digitare il simbolo della nuova moneta.

Il nord Europa è in testa nella preparazione all’Euro con un sorprendentemente livello di preparazione. Scherzo del destino, il livello più elevato di conoscenza all’avvento dell’Euro si registra in Paesi che non fanno parte della prima schiera di nazione aderenti alla moneta unica.

Il 60% degli utenti svedesi ha dichiarato di sapere come inserire il simbolo dell’Euro nei documenti, seguito a ruota dal 58% dei norvegesi. Svezia e Norvegia sono gli unici due Paesi oggetto della ricerca il cui livello di preparazione all’Euro superi il 50%.

Non tutti i Paesi non aderenti al club dell’Euro possono però vantare una preparazione altrettanto elevata. Ad esempio, l’83% degli utenti di computer danesi ha dichiarato di non avere idea di dove trovare il simbolo dell’Euro sulla propria tastiera.

Tra i Paesi in cui il primo gennaio entrerà in vigore la moneta unica, la Francia è la nazione meglio preparata, nonostante solo il 50% degli intervistati abbia affermato di sapere come inserire il carattere dell’Euro nei propri documenti.

L’83% degli utenti francesi, il 67% di quelli norvegesi e il 40% degli svedesi ha dichiarato che la propria azienda ha attuato misure atte a minimizzare l’impatto tecnologico derivante dall’avvento della moneta unica. In Danimarca tale valore è appena del 17%.

Alla luce di questa evidente mancanza di preparazione, Logitech ha stilato una breve guida per permettere di digitare il simbolo dell’Euro:

1. I caratteri della tastiera sono determinate dal sistema operativo. Chiunque utilizzasse Windows 98 o una versione più recente ha la possibilità di digitare il carattere della moneta unica. Tuttavia questo simbolo può non essere presente fisicamente sulla tastiera e pertanto gli utenti possono esserne all’oscuro.

2. La posizione sulla tastiera del simbolo dell’Euro dipende dalla lingua utilizzata. Questa impostazione può essere modificata dall’interno del Pannello di Controllo.

3.La soluzione più semplice al problema dell’Euro è rappresentata dall’acquisto di una nuova tastiera dotata del relativo simbolo. Tutte le nuove tastiere dovrebbero esserne dotate. Molti utenti che decidono di sostituire la loro vecchia tastiera ne approfittano per passare a un modello cordless caratterizzato da funzionalità Internet e multimediali avanzate.

Logitech ha recentemente annunciato una nuova gamma di tastiere dotate del simbolo della moneta unica e progettate per aggiungere un tocco di classe alla propria postazione di lavoro.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.