FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Schmitz arrestato ed espulso dalla Tailandia

23 Gennaio 2002

Schmitz arrestato ed espulso dalla Tailandia

di

Internet è popolato di personaggi stravaganti, strani o con dubbie reputazioni.
Uno di questi è certamente Kim Schmitz.

Schmitz è un vecchio pirata informatico dal passato non sempre limpido (secondo voci che corrono anche dentro la comunità dei pirati e hacker informatici) che si è ultimamente riciclato come patriota e balzato alla ribalta, grazie alla proposta di una ricompensa di 10 milioni di dollari fatta sulla rete per chi avesse fornito informazioni utili alla cattura di Osama Bin Laden dopo gli attentati terroristici dell’11 settembre negli Stati Uniti.

Bene, il vecchio pirata tedesco aveva minacciato di suicidarsi pochi giorni fa in diretta sul suo sito.
Un proponimento che ha fatto decidere le autorità tailandesi, dove Smitz era espatriato, per l’espulsione.

Arrestato la settimana scorsa in un lussuoso albergo di Bangkok sarà imbarcato su un aereo, destinazione Germania dove sarà perseguito per legge.

Sul suo sito aveva annunciato che si sarebbe suicidato il 21 gennaio, giorno del suo compleanno.

“Basta, Kim Schmitz morirà lunedì – era scritto sul suo sito – assisterete alla sua morte in diretta e gratuitamente”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.