RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
RSA Security aderisce all’Anti-Phishing Working Group

05 Ottobre 2004

RSA Security aderisce all’Anti-Phishing Working Group

di

La nota società di security ha annunciato l'adesione all'Anti-Phishing Working Group, l'organismo di settore nato con l'obiettivo di combattere il phishing e il furto di identità online

Consumatori e organizzazioni sono sempre più soggetti ad attacchi di phishing e ad altre minacce online, anche a causa del fatto che molti ancora si affidano alle sole password per proteggere i propri account e transazioni sensibili. L’aumento dei furti di identità online danneggia l’e-business, riducendo la fiducia dei consumatori in Internet.

In un’indagine congiunta condotta da RSA Security e Opinion Research Corporation lo scorso febbraio, oltre un consumatore su tre afferma che il tradizionale modello ID utente/password non è più sufficiente per proteggere le informazioni personali. Un altro studio condotto in Gran Bretagna da RSA Security e MORI Research, relativamente al banking online, ha dimostrato che circa il 40% di tutti gli utenti Internet sarebbe più propenso a utilizzare i servizi di banking online se le misure di sicurezza fossero maggiori.

“Siamo soddisfatti di accogliere RSA Security fra i nostri membri sponsor – ha affermato Peter Cassidy, Segretario Generale dell’Anti-Phishing Working Group -. La pluriennale esperienza della società nella ricerca sull’autenticazione sarà un prezioso contributo per raggiungere il livello di comprensione necessario ad affrontare e superare con successo le minacce alla sicurezza”.

“Siamo lieti di collaborare con alcuni dei nostri i principali partner tecnologici e clienti enterprise per combattere il phishing attraverso l’Anti-Phishing Working Group – ha dichiarato John Worrall, Vice President Worldwide Marketing di RSA Security -. Con l’aumento degli attacchi di phishing e del furto di identità a livello internazionale, è fondamentale l’esistenza di una coalizione di carattere pubblico e privato volta a condividere informazioni e soluzioni che permetteranno a consumatori e organizzazioni di difendersi. È necessario eliminare il phishing e proteggere le informazioni personali se vogliamo porre le basi per l’innovazione di Internet”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.