RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Problemi per Internet2 nelle università USA

03 Agosto 1999

Problemi per Internet2 nelle università USA

di

Nonostante i grandi annunci di Internet2 come strumento “rivoluzionario” per la comunità di ricercatori grazie all’ampia banda di trasmissione e alle alte velocità, finora negli ambienti accademici statunitensi i mutamenti sono stati scarsi. Al momento il maggior salto in avanti prodotto dal nuovo network si è limitato all’aggiornamento dell’hardware e del software universitario in preparazione della effettiva connessione a Internet2.

Ma, secondo diverse fonti autorevoli, fino a quando i vari campus coinvolti non attiveranno similare upgrade dei network interni, le velocità offerte dal backbone nazionale resteranno le stesse. Inoltre, soltanto ora si sta lavorando allo sviluppo di software in grado di trarre efficaci benefici dai nuovi sistemi di connessione. Ci sono anche preoccupazioni sui costi relativi a tali aggiornamenti di hardware e software. Fino ad oggi sono stati finanziati per la gran parte da fondi governativi, ma si prevede che nel prossimo futuro toccherà alle singole università provvedere. Il che non farà altro che creare ulteriori problemi al concreto avanzare di Internet2.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.