RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Pressplay e MusicNet nel mirino dell’antitrust americano

05 Settembre 2001

Pressplay e MusicNet nel mirino dell’antitrust americano

di

L’industria discografica sembra aver vinto la sua guerra contro Napster, anche se non la battaglia sul libero scambio di file musicali in formato elettronico.
Un nuovo fronte, però, si è aperto in questo settore grazie all’attività del dipartimento americano di giustizia.

Infatti, questo dipartimento (che è parte integrante del governo) ha aperto un’inchiesta sul mercato della musica online.

Sotto il mirino dell’antitrust sono finiti Pressplay e MusicNet, rispettivamente di proprietà della Universal e Sony il primo e di Warner, BMG e EMI il secondo.

L’inchiesta, ancora ad uno stadio preliminare, mira a scoprire se la creazione dei due mega-service di musica online pone un problema di concorrenza.
Un mettere le mani avanti, dunque, prima del loro lancio ufficiale previsto per l’autunno di quest’anno.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.