Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Presentata l’edizione 2001 di Smau

20 Giugno 2001

Presentata l’edizione 2001 di Smau

di

A Smau01 prove generali per la telefonia mobile di terza generazione, che si annuncia come un vero e proprio trampolino di lancio dell’UMTS. E mentre i numeri dell’Italia della Net Economy sono in continuo aumento – 10 milioni di PC installati, quasi 850 mila aziende collegate a Internet, oltre 121.000 miliardi di lire di fatturato previsto nel 2001 per il settore ICT di cui circa 70 mila provenienti dalle telecomunicazioni e un’attesa di crescita dell’e-commerce B2B del 113% entro il 2003(1) – Smau punta a qualificare ulteriormente i suoi visitatori, che nel 2000 hanno superato abbondantemente quota 500 mila, introducendo l’ingresso esclusivamente a pagamento nel weekend.

Le comunicazioni mobili saranno uno dei centri pulsanti di Smau01. Lo testimonia ”Mobile Lifè’, la mostra allestita in Piazzale Italia per presentare alla vasta platea dei visitatori l’evoluzione della comunicazione mobile: dal GSM al GPRS, fino alla terza generazione, l’UMTS. Lo confermano inoltre la campagna di comunicazione, ”e-motion – Business in movimento per la società digitale, e le numerose proposte della manifestazione, dai convegni, ai seminari, agli eventi realizzati in collaborazione con aziende e operatori.

Questi temi saranno al centro di Smau01, presentato oggi nella suggestiva cornice del Piccolo Teatro Studio di Milano alla presenza di più di 400 persone, tra giornalisti, istituzioni, aziende e opinion leader. Grazie alla testimonianza di esperti e manager sono state discusse le prospettive dell’utilizzo della tecnologia, ormai sempre più presente nelle nostre vite, strumento indispensabile e pervasivo in ogni settore, non solo nella rete, ma anche nell’economia, nella medicina, nel campo umanistico.

Dopo la presentazione di Antonio Emmanueli, Presidente Smau, hanno offerto le loro testimonianze Marco De Fazio, chirurgo del Presidio Sanitario di Napoli, Elio Franzini, coordinatore del corso di laurea in Scienze Umanistiche per la comunicazione dell’Università degli Studi di Milano e Massimo Parodi, docente di Teoria e Critica dei Nuovi Media al Master ”Metodologie di base dell’informatica e della comunicazione per le Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Milano.

Le prospettive del settore ICT e i cambiamenti che la tecnologia ha determinato nella geografia del mondo sono stati oggetto dell’intervento di Umberto Bena, Direttore Marketing Smau, che ha presentato i dati dell’Osservatorio Smau sull’ICT, commentati da Franco Morganti, Presidente dell’International Institute of Communication. Le principali novità della manifestazione e i progetti per il futuro sono stati illustrati da Gilberto Salvi, Direttore Commerciale Smau. Distribuito su una superficie espositiva di oltre 120 mila metri quadrati, Smau01 si svolgerà a Fiera Milano dal 18 al 22 ottobre e sarà organizzato in cinque settori che, in modo tra loro integrato, descriveranno il mondo dell’Information & Communication Technology: SmauCOMM, SmauBUSINESS, SmauHOME, SmauINTERNET, SmauINTERNATIONAL. Più di venti aree applicative specializzate raccoglieranno le proposte di oltre tremila aziende.

Numerose le novità proposte da Smau01: all’interno di SmauCOMM la centralità del mezzo trasmissivo è affrontata dall’area Broadcasting, nella quale sono presentate le soluzioni che permettono di inviare un gran numero di dati grazie all’integrazione tra la trasmissione via satellite e il digitale terrestre.

SmauBUSINESS amplia l’offerta con nuove aree: Progetti, Finanza, Nuova Impresa, rivolta a imprenditori, manager e finanziatori; Digital Imaging World, dedicata al mondo dell’immagine digitale e Servizi per il cittadino, che oltre alle tradizionali aree SmartHospital e PubbliSmau, presenta Multiutilities, per le aziende che hanno una forte relazione con il territorio e che oggi, grazie alla liberalizzazione dei mercati in una serie di settori, possono accrescere il ventaglio della loro offerta. L’iniziativa Smau Trade, inoltre, offre agli operatori del trade un ”esclusivo salone del business” all’interno del padiglione 19.

Nel settore SmauHOME una mostra dedicata permetterà di toccare con mano i vantaggi offerti dalle nuove tecnologie applicate agli oggetti della vita quotidiana: maggiore sicurezza, risparmio energetico, benessere, in una parola, qualità della vita. SmauINTERNET, invece, focalizza la sua attenzione su due tematiche di grande interesse. L’area Security è interamente dedicata allo ”scottante’ tema della sicurezza delle reti, oggi ancor più sentito con il diffondersi delle nuove formule di connessione ”always on”. L’area Recruiting sarà una vera e propria ”arena del lavoro nella quale fornire a offerta e domanda un’opportunità di incontro.

Completamente nuovo il settore SmauINTERNATIONAL che per la prima volta, con l’obiettivo di offrire maggiori opportunità di incontro tra gli operatori stranieri e il mercato italiano, riunisce in un unico spazio le collettive estere.

Rinnovato anche il volto del Premio Smau Industrial Design, che si presenta con due nuove sezioni: Smau Product, che premierà il prodotto, e Smau Archigraphic, che premierà le modalità di comunicazione dell’azienda (stand e documentazione).

Smau01, inoltre, presenta Smau Channel, il canale tematico satellitare attivo 24 ore su 24 a partire del prossimo autunno, e il nuovo volto di http://www.smau.it, il portale dedicato al settore dell’ICT.

Cinque settori, ventiquattro aree applicative

Smau01 raccoglie in cinque settori il meglio dell’Information & Communication Technology: SmauCOMM, SmauBUSINESS, SmauHOME, SmauINTERNET, SmauINTERNATIONAL.

  • SmauCOMM: il nuovo volto delle comunicazioni
    Dalla banda larga ai satelliti, passando per il networking: queste le soluzioni che si incontreranno all’interno dei 32 mila metri quadrati dei Padiglioni del Portello nelle tre aree di SmauCOMM, Telecomunicazioni, Networking, Broadcasting. Temi di grande interesse saranno la disaggregazione dell’accesso, con il conseguente allargamento dell’offerta dei servizi di connettività e l’avvio dei servizi Gprs; l’evoluzione del Gsm che permette la trasmissione dei dati a velocità maggiori; la crescita dei servizi di accesso a Internet ad alta velocità grazie all’offerta Adsl e, in collegamento con la Mostra di Piazzale Italia, l’Umts, la terza generazione di telefonia.
    Tra i ”temi caldi anche l’offerta satellitare, un mercato cresciuto nell’ultimo anno a ritmi tra i più elevati in Europa, con l’aggiunta di oltre un milione di nuovi abbonati.
  • SmauBUSINESS: l’informatica per le imprese
    È il settore più ampio di Smau. Con i suoi 63 mila metri quadrati, si caratterizza come la più importante area espositiva dedicata in Italia al Business to Business. Al suo interno tredici aree applicative: Information Technology Business; Business Solutions; Sistemi e Prodotti per l’Ufficio; Informatica per il Commercio; Identitech; CatalCAD; e-Finance; Progetti, Finanza, Nuova Impresa; Servizi per il cittadino (PubbliSmau, SmartHospital, Multiutilities); Piccole e Medie Imprese; Universo Stampanti e Mondo Monitor; Education; Digital Imaging World.
    Accanto alle più recenti novità tecnologiche dell’area informatica, particolare interesse è dedicato alle soluzioni applicative e di processo per le imprese, alle nuove tecnologie al servizio del cittadino, agli strumenti di progettazione e sviluppo, al mondo della formazione, dell’e-banking e della immagine digitale.
  • SmauHOME: il futuro in casa
    Tre le aree applicative di questo settore: Consumer Electronics, Multimedia, Domotica. Le nuove tecnologie digitali stanno conquistando sempre più la casa: dal salotto alla camera dei ragazzi, dalla cucina al bagno. Protagonisti di questa pacifica ”invasione’ personal computer, sistemi audio-video, smartphones, monitor, DVD, elettrodomestici intelligenti. In più la domotica promette soluzioni diversificate a diverso livello di complessità e integrazione, dalla gestione della sicurezza all’ottimizzazione dei consumi elettrici, all’automazione dei servizi della casa.
  • SmauINTERNET: le risposte del Web
    In questo settore è possibile incontrare il sempre più ampio mondo delle società Internet, dai fornitori di accesso e servizi, alle soluzioni e strumenti per accedere alla rete. Tra i temi caldi – cui sono dedicate le due aree Security e Recruiting – la sicurezza delle reti e il mondo del lavoro. La realtà Internet è di anno in anno sempre più esplosiva: gli utenti italiani hanno ormai superato la soglia dei dieci milioni; aumenta il numero delle aziende in rete – ormai oltre mezzo milione – mentre una famiglia su quattro possiede un Pc. In attesa delle nuove tecnologie – reti mobili e banda larga – cresce anche il fenomeno dell’e-commerce, soprattutto per il B2B.
  • SmauINTERNATIONAL: le proposte dell’estero
    L’internazionalizzazione di Smau è uno degli obiettivi strategici dei prossimi anni, che può contare su solide premesse: dalle missioni all’estero, alle iniziative che da anni convogliano durante Smau l’attenzione di operatori italiani e stranieri interessati all’apertura di nuovi canali commerciali, alla promozione di iniziative di portata internazionale. Grande novità di Smau01 è l’organizzazione di un padiglione interamente dedicato alle collettive estere, che in questo modo avranno la possibilità di entrare più facilmente in contatto con il pubblico e gli operatori italiani. All’interno due aree, una dedicata alle collettive, l’altra, Smau Trade, dedicata al mondo della distribuzione e dei canali commerciali.

Piazzale italia – mobile life & premio smau industrial design

Nel tradizionale spazio-incontro di Piazzale Italia la mostra ”Mobile Lifè’ è lo strumento ideato per presentare alla vasta platea di operatori e visitatori l’evoluzione della comunicazione mobile: dal GSM al GPRS, fino alla terza generazione dell’UMTS. Facendo il punto sul mercato attuale, la mostra si propone di indagare sulle prospettive del mercato mobile, che, con l’avvento del GPRS e dell’UMTS, presenta le prospettive di crescita maggiori nel settore dell’ICT. Un giardino di duemila metri quadrati articolato su più livelli con piante, panchine e lampioni sarà la suggestiva ambientazione. Come da tradizione, anche quest’anno Piazzale Italia ospiterà il Premio Smau Industrial Design, giunto alla 34a edizione. Il premio, che mira a riconoscere i valori estetici, funzionali, ergonomici, di facilità d’uso e innovazione nel settore dell’ICT, si rinnova proponendo due sezioni: Smau Product, che premierà il prodotto, e Smau Archigraphic, che premierà le modalità di comunicazione dell’azienda (stand e documentazione).

I convegni di smau01

Ampio e di largo spettro il programma di convegni e seminari di Smau01, da quelli di carattere più generale e di scenario a quelli monotematici e di presentazione delle ultime novità tecnologiche. A partire dal convegno di apertura di giovedì 18 ottobre, che avrà il titolo
”Tecnologia, sviluppo, profitto: andata e ritorno, durante il quale esperti di settore e uomini d’azienda si confronteranno sulle trasformazioni che la Nuova Economia ha determinato nel mondo.
L’aggiornamento dei dati dell’Osservatorio EITO, le tecnologie al servizio dei disabili, i servizi integrati della Pubblica Amministrazione, le nuove frontiere dei media on-line sono solo alcune delle tematiche affrontate dal programma culturale e scientifico di Smau01.

Servizi web e tv digitale

Nato lo scorso anno con Smau Duemila, smau.it cambia volto, trasformandosi in portale del mondo dell’ICT. Le sue pagine ospitano pareri e interventi di opinion leader e personaggi di spicco appartenenti al mondo aziendale, accademico, della consulenza. Su smau.it sarà possibile seguire in diretta la manifestazione e leggere ogni giorno news e informazioni a servizio di espositori, consumatori e operatori dell’informazione. Smau Channel, il primo canale satellitare televisivo tematico dedicato al mondo dell’ICT, sarà attivo a partire dal prossimo autunno 24 ore su 24. Durante i giorni della manifestazione informerà con news, interviste e servizi dedicati. Orientato sia agli operatori del B2B che al largo pubblico, Smau Channel è lo strumento ideale per avere informazioni costantemente aggiornate sul settore e segnalazioni delle più importanti novità.

Gli ingressi

Per offrire una maggiore qualità e rendere più agevole la visita, Smau ha introdotto delle novità nelle modalità di accesso. Nelle giornate riservate agli operatori del settore – giovedì 18, venerdì 19 e lunedì 22 – sarà possibile l’accesso con i biglietti invito o tramite biglietto a pagamento (L 30.000). Nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 – aperte al pubblico – l’accesso sarà possibile esclusivamente a pagamento (costo del biglietto L 20.000). Per facilitare l’accesso e ridurre le code sono inoltre previste diverse modalità di prevendita dei biglietti: on-line sul portale smau.it e altri siti web; presso più di 600 rivendite autorizzate; attraverso il circuito bancario; presso le Ferrovie Nord e presso le edicole della metropolitana milanese, congiuntamente con il biglietto ATM. I giornalisti potranno pre-accreditarsi on-line a Smau01 a partire dalla metà del mese di settembre sul sito Internet

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.