RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Portafogli virtuali per navigatori giovani (e spendaccioni)

08 Settembre 1999

Portafogli virtuali per navigatori giovani (e spendaccioni)

di

Secondo alcuni dati diffusi recentemente dalle agenzie di ricerca, l’adolescente medio statunitense trascorre su Internet circa sette ore a settimana, ma complessivamente per lo shopping online spende meno dell’uno per cento del budget a disposizione. Motivo? L’impossibilità di possedere carte di credito, praticamente l’unica valuta possibile per darsi all’e-commerce. Un inconveniente che è ora possibile aggirare grazie a specifici siti che consentono ai più giovani di dar fondo ai propri portafogli virtuali, ovviamente garantiti dai soldi reali dei genitori.

Fiutando l’enorme mercato potenziale, da marzo il primo a lanciarsi sul Web è stato ICanBuy, con base a San Francisco: è possibile aprirvi un acconto con appena un dollaro e offre il pieno controllo dei genitori, dall’approvazione per ogni singolo acquisto alla piena libertà, fino ad esaurimento della cifra garantita. Le merci in vendita comprendono articoli vari scelti tra i rivenditori online, per lo più libri, CD, giochi, capi d’abbigliamento. Piuttosto simile il meccanismo di altri due siti-negozi appena aperti, DoughNet e RocketCash, i quali iniziano a differenziarsi con offerte speciali, buoni-sconto, certificati per regali.

Per ora tali siti prendono percentuali decisamente basse sul venduto, in genere tra il 5 e il 15 per cento, e quindi il maggior guadagno va a partner già noti quali Amazon, CDNow, e-Toys. Ma la formula sembra assai promettente, ragion per cui gli investitori non mancano: RocketCash ha tirato su 10 milioni di dollari da nomi quali 3Com e Intuit, mentre altri ne hanno promessi oltre 9 a DoughNet.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.