ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Porta al successo il passaparola online

23 Novembre 1999

Porta al successo il passaparola online

di

Mentre nomi quali Disney e IBM hanno impiegato parecchi anni per conquistare la riconoscibilità pubblica dei propri marchi, grazie a Internet le giovani start-up possono riuscirci in breve tempo e dimenticando costose campagne stampe sui media tradizionali. È quel che succede ad esempio a entità quali MP3.com, Blue Mountain e Red Hat, presenti nei Top 10 di un’indagine curata da Landor Associates che mirava a stabilire la notorietà delle aziende high-tech. Gli oltre 6.500 utenti interpellati hanno fatto 250 nomi: i primi posti in classifica spettano nell’ordine a Windows, Disney, Blue Mountain Arts, Pentium, Red Hat, MP3, Microsoft, LucasArts, WebTV e Ask Jeeves.

Secondo i responsabili di Landor, desta particolare sorpresa la presenza di Blue Mountain, start-up che realizza e invia gratuitamente cartoline d’auguri sul Web. Ciò soprattutto per il fatto che l’azienda non è dotata di uno specifico piano finanziario per la pubblicità, essendosi limitata finora ad alcuni annunci nei programmi video di un paio di compagnie aeree e sul retro delle targhette d’identificazione dei bagagli. Un successo basato essenzialmente sul classico passaparola elettronico.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.