FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Polonia, cerchi un portale istituzionale … e si apre un sito pornografico

06 Maggio 2003

Polonia, cerchi un portale istituzionale … e si apre un sito pornografico

di

L'agenzia polacca per la protezione dei consumatori, nei giorni scorsi, ha messo in guardia i cybernauti da alcuni siti a luci rosse che si nascondono dietro i siti istituzionali

L’agenzia polacca per la protezione dei consumatori ha segnalato la presenza di siti Internet a contenuto pornografico che, avendo indirizzi simili a quelli di alcuni siti istituzionali, possono venire facilmente digitati per errore; dopodiché, s’installano automaticamente come pagina iniziale del browser, creando serie difficoltà a chi intende eliminarli.

Il più diffuso è il sito per adulti www.sejm.gof.pl, che ha un indirizzo davvero molto simile a quello del portale del parlamento polacco.

L’agenzia ha intanto avviato un’indagine sui fornitori d’accesso che ospitano questi siti.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.