FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Pinpoint denuncia Amazon e altri per violazione dei brevetti

24 Luglio 2003

Pinpoint denuncia Amazon e altri per violazione dei brevetti

di

Border Group, Toys R Us, Virgin Group, Target e Amazon coinvolti in una querelle legale con la software house Pinpoint

Pinpoint Inc. ha presentato negli scorsi giorni una denuncia alla Corte distrettuale dello Stato dell’Illinois contro Amazon e altre società per la violazione di alcuni brevetti di sua proprietà. Queste riguardano il software per l’assistenza degli acquirenti online, che raccomanda determinati prodotti e servizi in base agli acquisti precedentemente effettuati. Altri gruppi coinvolti da Pinpoint sono Border Group, Toys R Us, Virgin Group e Target. Tutti questi hanno ottenuto il software da Amazon.

Amazon si è sempre dimostrato un attento difensore delle proprie tecnologie brevettate. Nell’ottobre 2001 ha portato in tribunale il gruppo barnesandnoble.com, accusandolo di aver copiato la sua tecnologia. La causa si è risolta nel marzo 2002, ma sono stati tenuti segreti i termini dell’accordo. Questa controversia rischia ora di alzare un nuovo polverone sui brevetti, che coprono processi sensibili della dimensione e-business.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.