ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Philips: nuovo chip per GPRS

22 Febbraio 2002

Philips: nuovo chip per GPRS

di

Philips Semiconductors, una divisione di Royal Philips Electronics, ha annunciato il lancio di OneC-GPRS++, un chip di prossima generazione progettato per offrire ai produttori di terminali la possibilità di realizzare soluzioni 2,5G GSM/GPRS altamente integrate.
L’innovativo chip di Philips consentirà la realizzazione di una vasta gamma di funzionalità fra cui, di rilievo, lo sviluppo Java, la generazione di melodie, i servizi basati sulla localizzazione e il TeleTYpe (TTY).
Quest’ultima funzionalità consiste nella traduzione automatica della voce in dati, a beneficio degli utenti che abbiano problemi di udito.
L’architettura di memoria del chip OneC-GPRS++ è stata adattata per offrire il supporto Java e convertendo parte della SRAM in memoria cache, il che permette un accesso molto più rapido ai dati registrati nei dispositivi.
Il chip offre anche la funzionalità HSCSD (High Speed Circuit Switched Data), necessaria per una veloce trasmissione dei dati e di grande utilità nei messaggi di testo.
Aumentando il livello d’integrazione, il chip di Philips è il primo ad offrire la generazione delle melodie in un singolo chip, il che consente di creare una vasta gamma di toni per terminale.
OneC-GPRS++, integrando funzionalità miste di segnale analogico e digitale, supporta il GPRS di classe 10 (4 slot in downlink e 2 in uplink) con una velocità di trasferimento dati che arriva fino a 172 Kbps.
È disponibile in un package di 10 x 10 millimetri o in uno di 12 x 12 millimetri di tipo 180TFPBGA.
Alcuni prototipi del chip sono già disponibili e si prevede che la produzione in volume dovrebbe iniziare nel terzo trimestre del 2002.
Il nuovo prodotto di Philips offre una soluzione GPRS avanzata, flessibile, ad alta integrazione, ad alte prestazioni e di costo ridotto.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.