Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Per gioco o per passione

20 Novembre 2012

Per gioco o per passione

di

Nella didattica, specie delle discipline informatiche, la passione ludica accende e spinge molto più dei compiti.

Era destino che proprio dalla Francia, patria dei colorati Barbapapà e della saga dei Galli Asterix e Obelix, si presentasse l’ennesima occasione ludica: un gioco da tavolo dedicato a HTML5 o, rifacendomi al motto di cHTeMeLe, Il quasi collaborativo e quasi educativo gioco da tavolo su HTML!

Sia Lucio in Un programma nel programma (scolastico)? che Andrea in Come imparare a programmare hanno scritto, esprimendo punti di vista diversi, in merito al ruolo della scuola nella programmazione informatica. Vi propongo una terza via, più reazionaria: quella ludica e della passione che può accendere. Siamo esseri emotivi, è un dettaglio che alle volte, nella sua evidenza, ci sfugge.

Carte da Chtemele

Grafica accattivante per queste carte da gioco.

Una premessa dalla quale sarei dovuto partire: scrivo questo articolo non avendo ancora avuto modo di prendere visione del gioco, lacuna che del resto colmerò a breve, ma ci sono alcuni elementi che mi hanno fatto già innamorare dell’idea.

Riporto una frase della pagina web del progetto pubblicata su Ulule (sito di crowdfunding, in breve una forma di finanziamento ottenuta da una gran numero di piccoli sostenitori):

[…] le indicazioni inserite rendono il gioco utilizzabile da tutti, anche se non hai mai sviluppato un sito web o toccato una tastiera, devi solo seguire le semplici regole standard del web, spiegate sul ReadMe.

Trovo due bei messaggi: seguire le semplici regole standard del web e, più avanti, le regole illustrate sul ReadMe. Quante volte avete colpevolmente glissato su questo file?

Inoltre il progetto si propone di produrre il gioco presso una fabbrica locale, cosa lodevole in tempi di delocalizzazione spinta.

La scelta di rendere disponibile il download del materiale necessario per il gioco con licenza Creative Commons è infine coraggiosa, come tutte le decisioni di questo tipo in un mondo dominato dal diritto d’autore.

Accadrà che, dopo il gioco qualcuno decida di apprendere i rudimenti delle tecnologie web e condividere il proprio lavoro! Per una generazione che si accosta solo ora al web, conoscenza tecnologica e condivisione sono già oggi parte del proprio modo di esprimersi. Anche grazie a progetti quasi collaborativi e quasi educativi come questo.

L'autore

  • Gabriele Gigliotti
    Gabriele Gigliotti, ha maturato una grande esperienza nella programmazione Java e da quasi vent'anni studia e scrive libri sulle tecnologie web, dedicandosi in particolare all'insegnamento del linguaggio HTML.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.