FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Penthouse e il governo Usa smascherano pirata del copyright

09 Maggio 2000

Penthouse e il governo Usa smascherano pirata del copyright

di

È noto sulla rete come Muad’Dib e la scorsa settimana è stato scovato dagli agenti federali che lo hanno fermato per aver piratato testi e immagini protetti da copyright. La casa di Muad’Dib è stata perquisita ed è stato confiscato moltissimo materiale.

I contenuti del materiale piratato provenivano per lo più dal sito di Penthouse.com e dalle sue pagine riservate agli adulti. Penthouse.com ha infatti lavorato gomito a gomito con la polizia federale per alcune settimane dopo aver verificato che le immagini appena uscite sul sito venivano quasi sistematicamente pubblicate su Usenet.

Il pirata copiava testi e immagini e poi li inviava sui newsgroup. Il personaggio aveva utilizzato più di 20mila immagini che forniva su richiesta agli altri utenti ed è stata questa la ragione che ha indotto Penthouse ad agire. Egli distribuiva senza autorizzazione il materiale, che peraltro è vietato ai minori di diciotto anni, su Usenet (dove non sono previsti filtri per i minori).

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.