Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Pc colpevoli di Spam disconnessi d’ufficio

25 Giugno 2004

Pc colpevoli di Spam disconnessi d’ufficio

di

Gli utenti onesti, i cui computer contaminati da un virus fungono da base per inviare milioni di messaggi di Spam, potrebbero essere disconnessi d'autorità dal loro Internet Service Provider (ISP)

Il gruppo di professionisti americani del settore, composto da America OnLine, Yahoo!, EarthLink, Microsoft, Comcast e BT Group, si è riunito per tentare di arginare una piaga da miliardi di dollari, che rappresenta circa l’83% del traffico totale della posta elettronica americana.

Il numero di e-mail che possono essere inviate da un solo Pc, potrebbe essere limitato dagli ISP per assicurarsi che i computer dei rispettivi abbonati non diventino spammer involontari, questa una delle proposte presentate dal gruppo dei sei grandi operatori che ha indicato in 100 all’ora o 500 al giorno il numero massimo di messaggi elettronici che un utente potrà inviare.

Il gruppo suggerisce, inoltre, che i navigatori siano ritenuti responsabili se il loro computer è utilizzato da spammer, raccomanda quindi che i Pc infettati siano messi offline fino decontaminazione ultimata.

Una serie di virus, che permette agli spammer di usurpare i computer infettati per fare da base all’invio di Spam, infatti, sono apparsi numerosi in quest’ultimi mesi.

La maggior parte delle raccomandazioni del gruppo, però, riguarda la risoluzione dei difetti di sicurezza che permettono a chi pratica lo Spam di sfuggire alle ricerche.

I professionisti del settore devono verificare la loro attrezzatura e assicurarsi che sia protetta efficacemente. I difetti di sicurezza nei servizi di posta elettronica sul Web e le funzioni di redirect utilizzate per tracciare le pubblicità online, devono essere risolti a breve.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.