Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Osservatorio tecnologico per le scuole italiane

03 Ottobre 2000

Osservatorio tecnologico per le scuole italiane

di

Il nuovo servizio di Osservatorio tecnologico per l'innovazione nelle tecnologie dell'informazione e della comunicazione sarà presentato venerdì 6 ottobre, presso il Centro Congressi "Convento dell'Annunziata" a Sestri Levante

Nasce l’Osservatorio tecnologico dedicato alle scuole italiane, un nuovo servizio di tipo telematico realizzato interamente mediante cooperazione a distanza.

L’obiettivo è di “monitorare le linee di tendenza delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, di realizzare un supporto di rete per le scuole sui problemi della gestione delle risorse tecnologiche, di fornire esempi di soluzioni adottate ed adottabili e di fornire un servizio di raccolta e diffusione in rete del software gratuito”.

È la prima struttura di questo tipo nel nostro Paese pensata per favorire il trasferimento tecnologico dai settori più avanzati dell’Information e Comunication Technology alla scuola, realizzando un collegamento stabile fra mondo accademico, ricerca, imprese della new-economy e scuola.

“Un grosso sforzo – afferma Giovanna Sissa, direttrice dell’Osservatorio e responsabile dei sistemi informativi della Direzione regionale per l’istruzione della Liguria – deve essere fatto per tradurre in pratica suggerimenti e indicazioni sulla tecnologia in modo da renderli fruibili sul campo alle scuole.”

Gli utenti privilegiati del servizio saranno i docenti che si occupano della progettazione e gestione delle tecnologie informatiche e di rete, della comunicazione verso l’esterno (sito Internet della scuola) e verso l’interno (Intranet d’istituto) e dello sviluppo dei servizi (didattici, amministrativi, burocratici, ecc.). L’osservatorio intende infatti contribuire ad una buona gestione delle tecnologie informatiche e telematiche di recente acquisite.

I servizi offerti sono sostanzialmente di tre tipi: il primo intende facilitare la diffusione di softwareOpen source“, il secondo fornire un supporto per la progettazione delle reti d’istituto ed il terzo sviluppare una comunicazione sul Web efficace ed accessibile a tutti.

Il progetto dell’Osservatorio e il prototipo del sito Web su cui saranno distribuiti i servizi verranno presentati venerdì 6 ottobre a Sestri Levante, presso il Centro Congressi “Convento dell’Annunziata”, nella Baia di Portobello.
Interverrà il promotore del progetto, Mario Fierli, responsabile del servizio per l’automazione informatica e l’innovazione tecnologica di MPI.

Dalla fase del prototipo si passerà in tempi brevi all’implementazione di tutte le funzioni, fra cui un questionario on-line per la costruzione di un data base che raccolga le esperienze di realizzazione di reti d’istituto.

Presentazione del
Servizio di Osservatorio Tecnologico per le scuole
Programma Sviluppo Tecnologie Didattiche – MPI

Venerdi 6 Ottobre 2000 – ore 10.30 -12.30
Centro Convegni “Convento dell’Annunziata” – Baia di Portobello
Via di Portobello – Sestri Levante (Ge)

Programma

Apertura dei lavori
Gaetano Cuozzo – Direttore Regionale Liguria MPI

Introduzione
Mario Fierli – Responsabile Servizio Automazione Informatica e Innovazione Tecnologica MPI

Presentazione del progetto
Giovanna Sissa – Direttrice Osservatorio Tecnologico

Reti scolastiche: un questionario on-line
Sergio Duretti – CSP Piemonte

Siti Web ed accessibilità
Pasquale Russo – Associazione Webmaster

Test di software OpenSource
Marco Trebino – ITIS Majorana – Genova

Conduce: Michele Fabbri – giornalista

Parteciperanno inoltre il prof. Alfonso Fuggetta del Politecnico di Milano, il prof. Raffaele Meo del
Politecnico di Torino e l’Ing. Joy Marino dell’Associazione Italiana Internet Provider.

Per informazioni
Prof. Luisa Zonfrillo
Tel: 03478042313
Email: [email protected]

Per informazioni sulla sede:
http://www.mediaterraneo.org/

Come raggiungere la sede
in treno: linea Ge -La Spezia (Stazione Sestri Levante)
in auto: A12 Genova-Livorno uscita Sestri Levante
in aereo: aeroporto Cristoforo Colombo di Genova e poi auto o treno (Km 45 da Sestri Levante)

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.