OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Osservatorio tecnologico per le scuole italiane

03 Ottobre 2000

Osservatorio tecnologico per le scuole italiane

di

Il nuovo servizio di Osservatorio tecnologico per l'innovazione nelle tecnologie dell'informazione e della comunicazione sarà presentato venerdì 6 ottobre, presso il Centro Congressi "Convento dell'Annunziata" a Sestri Levante

Nasce l’Osservatorio tecnologico dedicato alle scuole italiane, un nuovo servizio di tipo telematico realizzato interamente mediante cooperazione a distanza.

L’obiettivo è di “monitorare le linee di tendenza delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, di realizzare un supporto di rete per le scuole sui problemi della gestione delle risorse tecnologiche, di fornire esempi di soluzioni adottate ed adottabili e di fornire un servizio di raccolta e diffusione in rete del software gratuito”.

È la prima struttura di questo tipo nel nostro Paese pensata per favorire il trasferimento tecnologico dai settori più avanzati dell’Information e Comunication Technology alla scuola, realizzando un collegamento stabile fra mondo accademico, ricerca, imprese della new-economy e scuola.

“Un grosso sforzo – afferma Giovanna Sissa, direttrice dell’Osservatorio e responsabile dei sistemi informativi della Direzione regionale per l’istruzione della Liguria – deve essere fatto per tradurre in pratica suggerimenti e indicazioni sulla tecnologia in modo da renderli fruibili sul campo alle scuole.”

Gli utenti privilegiati del servizio saranno i docenti che si occupano della progettazione e gestione delle tecnologie informatiche e di rete, della comunicazione verso l’esterno (sito Internet della scuola) e verso l’interno (Intranet d’istituto) e dello sviluppo dei servizi (didattici, amministrativi, burocratici, ecc.). L’osservatorio intende infatti contribuire ad una buona gestione delle tecnologie informatiche e telematiche di recente acquisite.

I servizi offerti sono sostanzialmente di tre tipi: il primo intende facilitare la diffusione di softwareOpen source“, il secondo fornire un supporto per la progettazione delle reti d’istituto ed il terzo sviluppare una comunicazione sul Web efficace ed accessibile a tutti.

Il progetto dell’Osservatorio e il prototipo del sito Web su cui saranno distribuiti i servizi verranno presentati venerdì 6 ottobre a Sestri Levante, presso il Centro Congressi “Convento dell’Annunziata”, nella Baia di Portobello.
Interverrà il promotore del progetto, Mario Fierli, responsabile del servizio per l’automazione informatica e l’innovazione tecnologica di MPI.

Dalla fase del prototipo si passerà in tempi brevi all’implementazione di tutte le funzioni, fra cui un questionario on-line per la costruzione di un data base che raccolga le esperienze di realizzazione di reti d’istituto.

Presentazione del
Servizio di Osservatorio Tecnologico per le scuole
Programma Sviluppo Tecnologie Didattiche – MPI

Venerdi 6 Ottobre 2000 – ore 10.30 -12.30
Centro Convegni “Convento dell’Annunziata” – Baia di Portobello
Via di Portobello – Sestri Levante (Ge)

Programma

Apertura dei lavori
Gaetano Cuozzo – Direttore Regionale Liguria MPI

Introduzione
Mario Fierli – Responsabile Servizio Automazione Informatica e Innovazione Tecnologica MPI

Presentazione del progetto
Giovanna Sissa – Direttrice Osservatorio Tecnologico

Reti scolastiche: un questionario on-line
Sergio Duretti – CSP Piemonte

Siti Web ed accessibilità
Pasquale Russo – Associazione Webmaster

Test di software OpenSource
Marco Trebino – ITIS Majorana – Genova

Conduce: Michele Fabbri – giornalista

Parteciperanno inoltre il prof. Alfonso Fuggetta del Politecnico di Milano, il prof. Raffaele Meo del
Politecnico di Torino e l’Ing. Joy Marino dell’Associazione Italiana Internet Provider.

Per informazioni
Prof. Luisa Zonfrillo
Tel: 03478042313
Email: [email protected]

Per informazioni sulla sede:
http://www.mediaterraneo.org/

Come raggiungere la sede
in treno: linea Ge -La Spezia (Stazione Sestri Levante)
in auto: A12 Genova-Livorno uscita Sestri Levante
in aereo: aeroporto Cristoforo Colombo di Genova e poi auto o treno (Km 45 da Sestri Levante)

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.