FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Oracle Italia e regione Campania insieme per lo sviluppo del Mezzogiorno

18 Maggio 2001

Oracle Italia e regione Campania insieme per lo sviluppo del Mezzogiorno

di

A Napoli nasce un Centro di Eccellenza Oracle per la creazione di infrastrutture e servizi ICT rivolti alle imprese locali.

L’Assessore alla Ricerca Scientifica e all’Università della Regione Campania, Prof. Luigi Nicolais e il Senior Vice-President Oracle South Europe, Ing. Mario Bonzano, hanno siglato un importante accordo di collaborazione tra Oracle Italia e Regione Campania che vedrà la società, leader mondiale nella fornitura di soluzioni software per l’e-business, impegnata sul territorio per contribuire allo sviluppo della Società dell’Informazione nel napoletano.

Oracle Italia ha sviluppato specifiche esperienze a livello nazionale ed internazionale sui servizi online per la Pubblica Amministrazione e può contribuire fattivamente ad avviare il progetto di e-government auspicato dalla Regione Campania e voluto dal suo Presidente Antonio Bassolino e dal Prof. Luigi Nicolais, Assessore all’Università e Ricerca Scientifca, al fine di dare un forte sviluppo all’industria nel mezzogiorno.

In concreto, l’accordo prevede l’avviamento di un “Centro di Eccellenza Oracle” a Napoli in collaborazione con le imprese locali che sia in grado di migliorare i servizi ai cittadini e alle imprese stesse, di promuovere attività di formazione per migliorare l’efficienza e la competitività del sistema produttivo regionale, di sviluppare soluzioni applicative
idonee a favorire l’innovazione nell’ambito dei processi gestionali della PA locale.

Il Centro di Eccellenza costituirà anche uno strumento per incrementare i livelli occupazionali locali, utilizzando competenze e risorse che sperimenteranno modelli tecnologici innovativi nel settore dell’Information and Communication Technology.

“Il programma avviato con la Regione Campania non si limita all’iniziativa, per altro rilevante, del Centro di Eccellenza Oracle, ma ha un respiro molto ampio che mira a dotare la città di Napoli di infrastrutture e capacità tecnologiche in linea con gli obiettivi di sviluppo economico e sociale della zona – ha affermato Mario Bonzano, Senior Vice President Oracle South Europe – Siamo stati coinvolti nel progetto sia per la nostra consolidata esperienza di lavoro nell’ambito della PA, sia per l’interesse dichiarato dalla nostra società nel collaborare con il sistema universitario campano per promuovere attività di formazione e di inserimento nel mondo del lavoro, sia nel costituire forme associative locali al fine di sostenere lo sviluppo della Società dell’Informazione in Italia”.

Prosegue Bonzano: “Da sempre, infatti, portiamo avanti iniziative che contribuiscano a diffondere la cultura di Internet e ad adottare tecnologie correlate in grado di migliorare i processi interni alle Amministrazioni e, di conseguenza, i rapporti con i cittadini e i soggetti pubblici e privati”.

L’Assessore Luigi Nicolais, nel sottolineare l’importanza della decisione di Oracle, ha ricordato come “questa iniziativa rafforzi in modo significativo il trend di sviluppo del settore dell’Information and Communication Tecnology nella Regione Campania. L’apertura a Napoli di un Centro di Eccellenza da parte di una delle Aziende leader nel mondo per piattaforme e applicativi, conferma infatti il valore delle scelte strategiche fatte dalla Regione Campania, sia per la creazione del Distretto Digitale regionale, sia per lo sviluppo di iniziative coordinate ed integrate con le Regioni Obiettivo 1, le cui linee guida fanno parte del Protocollo di Intesa già sottoscritto con il MURST.”

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.