Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Online e offline: la parola d’ordine è coerenza

28 Gennaio 2002

Online e offline: la parola d’ordine è coerenza

di

All'Ateneo Multimediale un corso di Web Concept Design per interpretare l'identità digitale in un sito Web

Ogni giorno le imprese si confrontano con il proprio pubblico di riferimento. L’azienda presenta se stessa e i propri marchi ai clienti, ai fornitori, ai media, ai suoi dipendenti progettando nel dettaglio il suo modo di relazionarsi. Il risultato di questo attento lavoro è la comunicazione della sua stessa identità, qualcosa per cui potrà essere riconosciuta.

Anche Internet gioca un ruolo sempre più importante nella costruzione della corporate identity. È fondamentale quindi mantenere tra i diversi canali la coerenza comunicativa rispettando però le specificità del mezzo. Mentre le regole e i modelli sono ancora da codificare, la sfida consiste nella valorizzazione delle diversità e nella creazione di un’identità digitale che sappia conciliare online e offline.

Per sviluppare competenze nella progettazione del concept dei siti, Ateneo Multimediale centro di formazione sulla comunicazione e le nuove tecnologie propone un corso in due giornate (31 gennaio/1 febbraio) dedicato al Web Concept Design.

Il corso è organizzato in collaborazione con Grey Interactive, uno tra i principali network mondiali nella comunicazione interattiva, che da tempo ha individuato il ruolo chiave di questa figura all’interno di un gruppo di lavoro web. In aula Sandra Farisano e Matteo Abbà, Senior Concept Designer.

Il Web Concept Designer coordina il progetto attraverso l’uso della sintassi e della semantica di Internet: fornisce le linee guida per l’architettura del sito, l’immagine grafica e l’impostazione strategica dei contenuti. Grazie alla sua attività, il concept si riflette sull’intero progetto del sito, dalla creazione dell’albero di navigazione alla fase produttiva e di aggiornamento, garantendone così la coerenza comunicativa ed espressiva.

Il corso si rivolge a project manager e a content manager che vogliono acquisire competenze specifiche nelle aree della comunicazione e del marketing, ad art director e marketing manager di aziende che affrontano o desiderano ottimizzare la loro presenza sul web. In aula interventi teorici si alternano all’analisi di case history ed esercitazioni.

Ateneo Multimediale con il coinvolgimento attivo delle aziende partner e di una faculty di oltre 100 docenti, ricercatori, professori universitari e manager delle più importanti internet company e web agency, elabora programmi coerenti con le esigenze di un mercato in costante evoluzione. Oltre alla formazione legata agli aspetti tecnologici e manageriali di Internet, l’attenzione per i contenuti del Web ha portato alla creazione di un dipartimento di Web Content che approfondisce le problematiche connesse alla progettazione e alla redazione dei contenuti sulla rete. Tra i percorsi formativi proposti, il master in Web Content Manager e Internet Manager, i corsi in Web Concept Design, Net Semiology, Web Writing, Ufficio Stampa On-line e e-Recruiting.

Corso Web Concept Design

Docenti: Sandra Farisano e Matteo Abbà – Senior Concept Designer, Grey Interactive
Costo: € 774,68 + Iva
Tetto d’aula: 20 partecipanti
Data: giovedì 31 gennaio e venerdì 1 febbraio 2002
Orario: h. 9-13/14-18
Programma dettagliato e curriculum docenti pubblicato sul sito
Coordinamento didattico: Monica Aliprandi[email protected]
Sede: ATENEO MULTIMEDIALE
Viale Monza, 259 (MM1 PRECOTTO)
20126 MILANO
Tel: 02 2576551 – Fax: 02 27000296
Sito dell’Ateneo Multimediale

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.