Home
Nuove tecnologie, una ventata di novità per la scuola

13 Ottobre 2004

Nuove tecnologie, una ventata di novità per la scuola

di

Nancy Knowlton, presidente e co-CEO della società canadese SMART Technologies, ha reso noti i dati di un'indagine sulla scuola e la tecnologia. Risultato? Una sola lavagna digitale interattiva può risvegliare l'attenzione e la partecipazione di tutta la classe

L’indagine sulle risorse tecnologiche per la didattica nelle scuole italiane diffusa dal Ministero dell’Istruzione a settembre ha aggiornato il dato dei personal computer disponibili nelle scuole italiane a 1 PC ogni 11 studenti. Installando una lavagna interattiva come la SMART Board prodotta da SMART Technologies, basta anche un solo Pc (connesso alla lavagna) e un videoproiettore per offrire interazione con la tecnologia all’intera classe.

La superficie delle lavagne interattive è uno schermo digitale sensibile al tocco delle dita. Semplicemente sfiorandolo, insegnanti e studenti possono accedere e controllare qualsiasi applicazione e risorsa multimediale: Internet, Cd-ROM e Dvd. È inoltre possibile scrivere sopra a qualsiasi immagine o testo proiettato sullo schermo della lavagna e quindi salvare gli appunti, stamparli o pubblicarli su un sito web mettendoli a disposizione di tutti gli interessati in qualsiasi momento. Le lavagne interattive SMART Board sono utilizzate con successo dalle scuole di 65 paesi nel mondo.

I dati presentati da Nancy Knowlton sono una sintesi delle osservazioni emerse in circa un quinquennio da 30 casi reali sull’impiego della tecnologia nelle aule scolastiche di Stati Uniti, Gran Bretagna e Australia, dei quali 18 relativi all’uso delle lavagne interattive SMART Board.

Lo studio ha dimostrato che le lavagne interattive incidono sull’apprendimento aumentando il livello di coinvolgimento e motivazione degli alunni, con partecipazione attiva alle lezioni anche degli studenti più svogliati. Le lavagne interattive supportano inoltre diverse modalità di apprendimento e sono state utilizzate con successo anche nell’insegnamento a soggetti audiolesi o con problemi alla vista. Le ricerche hanno anche dimostrato maggiore assimilazione da parte degli studenti delle nozioni erogate in classe quando queste vengono supportate dall’impiego della lavagna interattiva. Anche gli insegnanti hanno inoltre giudicato positivamente i nuovi stimoli che questa tecnologia ha offerto loro, spingendoli a ideare lezioni innovative in grado di sfruttare al massimo l’interattività consentita dalla lavagne digitali.

Per promuovere ulteriormente la conoscenza e l’uso di questa tecnologia, SMART Technologies e il suo distributore italiano Intervideo hanno deciso di donare 3 lavagne interattive ad altrettante scuole del nostro Paese. I nomi delle scuole che beneficeranno della donazione saranno annunciati al prossimo TED, la manifestazione dedicata al mondo della Scuola che si terrà a Genova il 25 novembre 2004.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.