Home
Novità da Microsoft, Apple e Google

01 Giugno 2007

Novità da Microsoft, Apple e Google

di

Quel che si dice in Rete. Microsoft Surface, rivoluzione nelle interfacce. Apple libera la musica dal Drm (ma spia gli utenti) e stringe la mano a YouTube. Google offline. Palm e l'UMPC

Microsoft sensibile al tocco. La presentazione di Surface, nuovo sistema interattivo basato su uno schermo sensibile al tocco di Microsoft non poteva passare inosservata. E infatti un po’ tutta la Rete ne parla, stupita e ammirata per il lavoro di Redmond. Scatto Design e Dario Salvelli riassumono tutte le caratteristiche del progetto e Hyle spiega come Microsoft oggi sia all’avanguardia nella ricerca. Giovy traccia alcuni esempi d’uso, un po’ perplesso sull’effettiva realtà di alcune funzioni di Surface. Per Tommaso Tessarolo siamo di fronte a una rivoluzione nelle interfacce, e Giovanni Calia concorda, tracciando un parallelo con l’iPhone di Apple. Per Leeander, però, qualcosa non quadra. Tra gli sviluppatori del progetto manca infatti uno dei ricercatori che per primi hanno studiato questo genere di tecnologia.

Qualche novità da Apple. Con l’arrivo della nuova versione di iTunes Apple entra nel mercato della musica libera da Drm. Ma, osserva Alessandro Longo, questo non vuol dire che i brani si possano copiare e distribuire con disinvoltura sulle reti peer-to-peer: contengono infatti una traccia di chi le ha acquistate. Nel frattempo Stefano Quintarelli commenta alcune critiche della CNN a Apple TV. E proprio Apple TV è protagonista di un altro annuncio di Cupertino: Alberto D’Ottavi commenta il prossimo arrivo di YouTube nel set-top-box Apple.

Il passo di Google nell’offline. Google lancia Gears, un programma in grado di permettere l’utilizzo offline di Google Reader e, in futuro, delle applicazioni Google. Luca Mondini commenta la notizia. Intanto le mappe di Google si arricchiscono di nuove caratteristiche, come spiega Andrea Toso.

Un UMPC da Palm. Dario Bonacina racconta il lancio di Foleo, un ultraportatile basato su Linux pronto al debutto.

Un cellulare semplice semplice. Andrea Beggi ha provato il Motofone di Motorola, un cellulare ridotto ai minimi termini, e racconta le sue impressioni d’uso.

La magia dei 30 punti. Vanz su Maestrinipercaso riassume alcuni utili consigli per creare degli slideshow divertenti e utili.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.