Home
Nokia e Dell si distinguono per le policy anti-inquinamento

01 Settembre 2006

Nokia e Dell si distinguono per le policy anti-inquinamento

di

Greenpeace ha pubblicato una eco-guida sui comportamenti delle aziende IT: non mancano le maglie nere

Greenpeace ha recentemente pubblicato una Eco-guida sui prodotti elettronici che fa il punto sul comportamento delle più importanti aziende del settore IT. Le informazioni raccolte sono di pubblico dominio e riguardano, in particolare: l’eventuale utilizzo di sostanze chimiche pericolose, policy di prevenzione inquinamento, riciclo, informazioni per i consumatori, dismissione PVC e BFR, etc.

L’associazione ambientalista ha stilato un ranking e, sebbene «nessuna ottenga un punteggio pienamente soddisfacente», Nokia e Dell si sono distinte positivamente perché «credono che come aziende produttrici debbano essere responsabili dei propri prodotti e dei rifiuti che generano, da avviare al riciclo».

Nokia e Dell, quindi, sono riuscite a strappare un 7/10, dominando di fatto la classifica. Seguono HP (5,7/10), Sony Ericsson (5,3/10), Samsung (5/10), Sony (4,7/10), LG (4,3/10), Panasonic (3,3/10), Fujitsu-Siemens (3/10), Toshiba (3/10), Apple (2,7/10), Acer (2,3/10) e Motorola (1,7/10). Ultima in classifica, e decisamente in “maglia nera”, è Lenovo con un risicato 1,3/10.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.