Home
Nokia cerca di recuperare terreno con la 3G

23 Novembre 2004

Nokia cerca di recuperare terreno con la 3G

di

Il gigante finlandese prevede un mercato di sostituzione stabile, con il 26% dei propri clienti che devono cambiare il loro cellulare durante l'anno. I display a colori, i cameraphone, i lettori Mp3 e la telefonia 3G offrono nuove opportunità.

Il primo produttore mondiale di telefoni cellulari si aspetta una progressione globale del 10% del mercato nel 2005, contro il 30% quest’anno. I telefonini con display a colori rappresentano il 36% del mercato totale, e il 50% nei mercati più sviluppati. I cameraphone costituiscono il 17% del mercato mondiale e il 30% di quelli più sviluppati.

Nei telefoni 3G, che consentono un trasferimento di dati più veloce per applicazioni come il videochiamata o la televisione, Nokia è in ritardo rispetto ai concorrenti, soprattutto nei confronti di quelli asiatici. Appare ormai come un paradosso il fatto che il produttore finlandese, che detiene circa il 30% del mercato, abbia in catalogo solo tre modelli 3G.

Le reti ed i cellulari 3G, per il momento, hanno deluso le grandi attese espresse nel 1999-2000, e numerosi operatori di telefonia mobile hanno visto le loro finanze messe a dura prova dopo avere speso miliardi di euro nelle licenze e nelle infrastrutture.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.