Home
NOICOM, dal Piemonte buone notizie per le TLC

26 Luglio 2002

NOICOM, dal Piemonte buone notizie per le TLC

di

Il settore delle TLC è nella bufera, colpa del tracollo di WorldCom che si è trascinata dietro tutto il comparto. Eppure non tutte le aziende del settore vanno male, anzi.

Dal Piemonte una buona notizia: NOICOM, l’operatore di telecomunicazioni del Nord-Ovest partecipato al 49% da AEM Torino e per il 21,09% dalle società di investimento KIWI I e KIWI II, ha annunciato oggi i risultati del primo semestre 2002.

I ricavi relativi ai servizi di fonia, dati e Internet sono saliti a 16,2 milioni Euro, in crescita del 256% rispetto ai primi sei mesi 2001 e di oltre il 20% sull’intero esercizio 2001. Il positivo andamento del fatturato ed un attento controllo dei costi di gestione hanno consentito all’operatore il raggiungimento dell’utile operativo lordo nel mese di maggio 2002; a fronte di 3,3 milioni Euro mensili di ricavi NOICOM, infatti, per la prima volta ha realizzato un EBITDA di circa 80.000 Euro, un risultato considerato particolarmente lusinghiero, in quanto verificatosi dopo soli 24 mesi dall’inizio dell’attività.

L’azienda, che sta ampliando i propri servizi di telecomunicazioni per le piccole e medie imprese, il SoHo e le famiglie, conferma gli obiettivi previsti per il 2002 con stime di ricavi superiori ai 35 Milioni di Euro e il raggiungimento dell’EBITDA sostanzialmente in pareggio per l’intero esercizio.

“Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati conseguiti nei primi sei mesi 2002”, ha dichiarato Adriano De Luca, Amministratore Delegato NOICOM. “La società non soltanto sta registrando importanti incrementi nei ricavi e nel numero dei clienti, che hanno superato ormai la soglia dei 220.000, ma ha conseguito, in soli due anni dall’inizio dell’attività, l’utile operativo lordo. Riteniamo che questo sia un traguardo importante, che premia un’attenta gestione finalizzata non solo allo sviluppo del mercato, ma anche al veloce raggiungimento di un equilibrio economico-finanziario e di una buona redditività, requisito sempre più indispensabile per ottenere la fiducia degli azionisti e del mercato. I risultati di oggi ci confermano gli orientamenti strategici adottati: la vicinanza con il territorio, le partnerhsip con le multiutility, una sana politica gestionale”.

NOICOM, è l’operatore di telecomunicazioni del Nord-Ovest che opera in Piemonte, Liguria e Val d’Aosta con offerte per la clientela di impresa e privata. La società è partecipata da importanti società finanziarie e industriali quali AEM Torino, azionista di maggioranza relativa, Kiwi I e KIWI II, Camera di Commercio di Torino, Tecno Holding, Cofide, Lusemar Finanziaria, LigurCapital, Part’Com, In-Com e dal Management.

L’operatore di telecomunicazioni è guidato dal Presidente prof. Franco Reviglio, dal Vice Presidente ing. Vittorio Levi e dall’Amministratore Delegato ing. Adriano De Luca. Le sedi operative principali e i punti NOICOMeVOI aperti al pubblico sono a Torino e a Genova. Altri uffici commerciali sono presenti ad Alessandria, Asti, Biella, Casale M.to, Cuneo, Ivrea, Pinerolo. Sito Internet.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.