Home
Nexicam: la fotocamere digitale per tutti gli iPAQ

28 Novembre 2002

Nexicam: la fotocamere digitale per tutti gli iPAQ

di

L'azienda utilizza la tecnologia dei jacket dei celebri palmari per garantire un'ottima integrazione tra fotocamere e PDA

Con l’esplodere del fenomeno wireless, palmari e cellulari (a conti fatti le due categorie di prodotto che spopolano nel settore) sono animati da un duplice movimento interno. Da un lato puntano all’integrazione; nascono, infatti, sempre più cellulari che incorporano funzioni tipiche dei palmari e, soprattutto nascono sempre più palmari strettamente imparentati con i telefonini.
I prodotti, quindi, tendono ad ibridarsi a vicenda ma, contemporaneamente spesso sono in competizione.

Uno degli ambiti dove i telefonini di ultima generazione si distinguono dai palmari è la presenza di fotocamere digitali integrate. Oramai quasi tutti i modelli più importanti dispongono di funzionalità fotografiche.

In ambito palmare, invece, le fotocamere digitali sono pochissime. Fortunatamente Nexian ha presentato
Nexicam, la prima fotocamere digitale concepita espressamente per essere utilizzata con gli iPAQ di Hp-Compaq.
La Nexicam, infatti, utilizza l’architettura dei jacket iPAQ per collegarsi al palmare, di fatto rivestendo completamente il PDA ospite e trasformandolo istantaneamente in una vera e propria fotocamera ordinaria. Scordatevi, quindi, le fotocamere “ballerine” poste negli slot Secure Digital o Compact Flash.
In questo caso, invece, il jacket riveste interamente il palmare e pone sul dorso dell’iPAQ tutte le parti meccaniche della fotocamera, obiettivo incluso.

I pregi di disporre di una fotocamere specifica per l’iPAQ sono notevoli. Innanzitutto la fotocamera è completamente alimentata dal PDA, è possibile salvare i file sia sulla memoria dell’iPAQ, sia sulle sue schede di memoria. In più, il jacket della fotocamere aggiunge (anche per l’iPAQ) uno slot Compact Flash.

Le caratteristiche tecniche della Nexicam rivelano un prodotto dal design ricercato, compatto e leggero (8,8x13x5 centimetri), con un’ottica in grado di risolvere immagini JPEG ad 800×600 punti di risoluzione (la concorrenza solitamente si ferma ai tradizionali 640×480), uno zoom ottico 2x, una feature di ottimizzazione dell’esposizione e, infine, la possibilità di registrare brevi filmati in formato AVI.

La Nexian Nexicam è disponibile anche in Italia. Il suo prezzo si attesta intorno ai 250 euro.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.