Home
Network nazionale per l’e-commerce in India

25 Novembre 1999

Network nazionale per l’e-commerce in India

di

Kumars.com, azienda high-tech con base in India, si appresta al lancio di un network che farà uso dei satelliti per coprire l’intero subcontinente, raggiungendo anche i villaggi più remoti. Il tutto finalizzato alle transazioni al dettaglio di merce e articoli vari. Tale network, pubblico e wireless, sarà costituito da circa 50.000 postazioni sparse in oltre 1.000 località diverse sul territorio indiano. In tal modo, affermano i responsabili della Kumars.com, “vogliamo portare i benefici dell’e-commerce a tutti quegli abitanti che non hanno accesso a Internet, nè lo avranno per parecchi anni a venire.”

Il progetto prevede l’utilizzo dell’esistente infrastruttura del sistema di distribuzione e vendita al dettaglio dei tessuti, industria sempre assai fiorente in India. In quest’ambito l’azienda-madre Kumars si avvale di circa 30.000 dettaglianti e prevede di aggiungerne altri 20.000 che funzioneranno come chioschi pubblici. Saranno direttamente i vari gestori ad occuparsi dei pagamenti con gli acquirenti, per trasferire poi online quanto dovuto alla Kumars.com. Citando le norme regolamentari attualmente in vigore, il network di quest’ultima non prevede comunque il pieno accesso a Internet.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.