Home
NetCoalition: l’industria Internet alle calcagna di Washington

27 Ottobre 1999

NetCoalition: l’industria Internet alle calcagna di Washington

di

Dopo aver conquistato alla grande Wall Street, da qualche tempo le “aziende virtuali” tentano di far lo stesso con l’agone politico in quel di Washington. L’ultima cordata è NetCoalition, avviata la scorsa estate da nove delle maggiori entità operanti in Internet (Amazon, America Online, DoubleClick, eBay, [email protected], Inktomi, Lycos, theglobe.com, Yahoo!) e sul punto di muovere i primi passi in concrete attività di “lobby” nei confronti dei parlamentari USA. Nelle aule del Congresso girano infatti oltre 75 progetti legislativi mirati a implementare un qualche tipo di norme per il commercio elettronico. Ciò anche sotto la pressione dei commercianti “tradizionali” che non possono o non vogliono saltare online, ma che si sentono sempre più svantaggiati rispetto al regime di “tax-free” di cui approfittano i negozi virtuali.

Chiara la missione di NetCoalition: influenzare le decisioni politico-legislative concernenti lo svolgimento del business online. Ovvero voler mantenere l’attuale scenario privo di tasse e regolamentazioni, nonché impedire operazioni che potrebbero minare la crescita del commercio online. Su tali tematiche, nelle scorse settimane i rappresentati di Amazon e della coalizione hanno avviato una prima serie incontri ad hoc con i vari parlamentari.
NetCoalition raggiunge altre entità che già lavorano nel medesimo ambito; tra queste: Hands Off the Internet, Internet Alliance, OpenNet Coalition e il recente sforzo avviato nell’ambito di Silicon Valley, TechNet.

Maggiori informazioni: http://www.netcoalition.com

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.