RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Net Strike contro il sito del Comune di Milano

26 Settembre 2000

Net Strike contro il sito del Comune di Milano

di

Il sito del Comune di Milano sarà il primo sito istituzionale italiano ad essere sottoposto a “Net Strike”. L’azione organizzata da comunità di artisti milanesi che rischiano lo sfratto.

“Se siete stanchi di sgomberi e repressione/ se siete stanchi di emergenze e pericoli pubblici…”. Così recita il manifesto su Internet della manifestazione contro il Comune di Milano reo, secondo gli organizzatori, di “sgomberi a catena minacciati per questo autunno” e “chiusura di spazi sociali”.

Il “Net Strike” (corteo telematico) è fissato per il 28 settembre, dalle 15.00 alle 18.00.
In queste tre ore i manifestanti invitano il popolo della Rete a connettersi in massa sul sito www.comune.milano.it, con l’obiettivo di renderlo inaccessibile.

Il Coordinamento è su IRC su www.ecn.org#hackit99.

Ancora una volta, dunque, Internet e i suoi strumenti (il Web, la posta elettronica, i canali IRC) diventano sede di protesta, anche in Italia.
Sulla scia del “popolo di Seattle” la Rete, organizza e crea movimento.

Ma questa volta, la protesta si sposta dalle piazze e dalle strade di città, per entrare nello spazio virtuale.
In questo caso, attaccare il sito del Comune di Milano, vuol dire attaccare la città: senza sfilate, senza urla e, soprattutto, senza violenza.

I motivi della protesta li trovate all’indirizzo http://www.ecn.org/loa/web/main.html

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.