RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Neo-nazisti pronti a usare il Web per i propri attacchi

08 Novembre 1999

Neo-nazisti pronti a usare il Web per i propri attacchi

di

Alcuni gruppi di neo-nazisti tedeschi si apprestavano a diffondere in Internet un elenco di propri oppositori possibili obiettivi di attacchi e attentati. Informazioni personali su affermati giudici, ufficiali di polizia, politici e giornalisti sarebbero state incluse nel dossier pronto per essere diffuso sul Web. Tali progetti sono venuti alla luce nel corso di un raid compiuto recentemente dalla polizia tedesca nelle abitazioni di alcuni probabili aderenti al gruppo Anti-Antifa (Antifa è il movimento di sinistra che si oppone ai neo-nazisti). Sono stati sequestrati computer, CD e software piratato.

L’episodio fa seguito ad un altro similare venuto alla luce lo scorso settembre, quando era stato diffuso un elenco di aderenti all’Antifa, contenente nomie cognomi, numeri di telefono, indirizzi, hobby e perfino pub e ristoranti preferiti delle potenziali vittime.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.